italiano italiano English English
27/03/2018
Largo Consumo 02/2018 - Notizia breve - Pubblicato on line - Redazione di Largo Consumo
 
 
E-commerce

ePrice aggiorna il piano industriale

Il consiglio di amministrazione di ePrice, la prima piattaforma nazionale di e-commerce quotata sul segmento Star di Borsa italiana, ha approvato i risultati al 31 dicembre 2017 e l’aggiornamento delle linee guida di un piano 2018-23. Tale piano si basa su un forte sviluppo organico nelle vendite di grandi elettrodomestici, sulla forte crescita del marketplace e sull’apertura della propria piattaforma a nuovi servizi diretti ai consumatori italiani e alle loro famiglie. Confermate e aggiornate le 4 direzioni strategiche indicate a novembre [...]

Nell'articolo:

  • ePrice, risultati Fy 2017

Il consiglio di amministrazione di ePrice, la prima piattaforma nazionale di e-commerce quotata sul segmento Star di Borsa italiana, ha approvato i risultati al 31 dicembre 2017 e l’aggiornamento delle linee guida di un piano 2018-23.

Tale piano si basa su un forte sviluppo organico nelle vendite di grandi elettrodomestici, sulla forte crescita del marketplace e sull’apertura della propria piattaforma a nuovi servizi diretti ai consumatori italiani e alle loro famiglie.

Direzioni strategiche del piano 2018-23

Confermate e aggiornate le 4 direzioni strategiche indicate a novembre 2016:

• Leadership sulle categorie core (grandi elettrodomestici, Tv e clima) in logica 1st party. ePrice prevede di più che raddoppiare le vendite, incrementando anche la rilevanza verso le marche, con effetti positivi sulla marginalità e sfruttando la leva del servizio. Il nuovo centro logistico, entrato in funzione nel Q3 17, ha incrementato la capacità disponibile del 50%.

• Espansione del marketplace, anche grazie allo spostamento più marcato delle categorie slegate da servizio e all’introduzione di nuove categorie. La penetrazione del marketplace sul Gmv di queste categorie (escludendo quindi le core) è destinata a raggiungere il 50%.

• Consolidamento della rete di Pick&Pay, che attualmente copre circa 92% della popolazione e ha un net promoter score intorno a 80 (miglior canale di vendita secondo questo criterio).

• Graduale crescita come piattaforma di servizi a completamento dell’offerta esistente di prodotti delle categorie core, ma anche come piattaforma per servizi di manutenzione e riparazione facendo leva sulla rete esistente di installatori.

ePrice, risultati Fy 2017
Gmv stabile a 253,3 mln €, guidato dal forte sviluppo del marketplace a +44% YoY
ricavi a 188,7 mln €, -4,6% vs 2016
margine lordo al 14,7% dei ricavi, unito a una forte attività promozionale, porta l’Ebitda a -14 mln €
risultato netto negativo a 24,8 mln €
liquidità netta in miglioramento a 21,3 mln €, rispetto a 15,7 mln € al 30 settembre 2017
Fonte: elaborazione di Largo Consumo su dati aziendali
 
 
Registrati per leggere il contenuto
 
Tag argomenti: Rating Commercio elettronico Elettrodomestici Elettronica di consumo Telefonia Informatica e Information Technology Servizi
 
Tag citati: Borsa italiana, ePrice

Notizie correlate

Percorsi di lettura correlati