01/03/2016
Largo Consumo 03/2016 - pagina 105 - Notizia breve - 1/8 di pagina
 
 

Veronafiere in progresso in un 2015 impegnativo

Il preconsuntivo per la chiusura di esercizio 2015 di Veronafiere , periodo cruciale per l’organizzazione impegnata anche sul fronte dell’Expo Milano per il Padiglione VINO-A TASTE of ITALY, indica per la capogruppo un bilancio di 78 milioni di euro di ricavi rispetto ai 75,2 milioni del 2014, di cu [...] Leggi tutto

Il preconsuntivo per la chiusura di esercizio 2015 di Veronafiere, periodo cruciale per l’organizzazione impegnata anche sul fronte dell’Expo Milano per il Padiglione VINO-A TASTE of ITALY, indica per la capogruppo un bilancio di 78 milioni di euro di ricavi rispetto ai 75,2 milioni del 2014, di cui 9 derivanti da Expo, e un ebitda di 6,6 milioni di euro con un’incidenza dell’8,5% sui ricavi, nonostante gli importanti investimenti per il Padiglione del Vino. A livello di gruppo, di cui fanno parte anche le società Piemmeti, Médinit, Veronafiere do Brasil, Veronafiere Servizi, il fatturato aggregato ha raggiunto i 91,5 milioni di euro.

 
Autore: Redazione di Largo Consumo
 
Tag argomenti: Fiere Rating
 
Leggi tutto
Contenuto fruibile tramite registrazione
Tag citati: Expo Expo Milano Médinit Padiglione VINO-A TASTE of ITALY Padiglione del Vino Piemmeti Veronafiere Veronafiere Servizi Veronafiere do Brasil

Notizie correlate

Percorsi di lettura correlati