italiano italiano English English
01/03/2018
Largo Consumo 02/2018 - Notizia breve - Pubblicato on line - Redazione di Largo Consumo
 
 
Ambiente

Veicoli elettrici, le proiezioni al 2030

La quota di mercato dei veicoli elettrici è inferiore allo 0,1% nella maggior parte dei mercati europei, ma qualcosa potrebbe cambiare. Nel suo Rapporto mensile sul sistema elettrico in Italia, Terna ha inserito un focus sulle prospettive future, realizzato anche in base ai dati forniti da alcune delle principali utilities europee. Nello scenario base, caratterizzato da un livello di crescita economica e demografica più basso e per un minor grado di sviluppo delle risorse rinnovabili, si ipotizza un numero di veicoli elettrici pari a 1,6 milioni al 2030. Nello scenario sviluppo invece, in cui il driver economico e quello demografico sono più favorevoli e così la crescita delle rinnovabili, si è ipotizzato un numero di Ve al 2030 pari a [...]

Nell'articolo:

  • Veicoli elettrici, le proiezioni in Italia al 2030 (unità in mln)

La quota di mercato dei veicoli elettrici è inferiore allo 0,1% nella maggior parte dei mercati europei, ma qualcosa potrebbe cambiare.

Nel suo Rapporto mensile sul sistema elettrico in Italia, Terna ha inserito un focus sulle prospettive future, realizzato anche in base ai dati forniti da alcune delle principali utilities europee. Nello scenario base, caratterizzato da un livello di crescita economica e demografica più basso e per un minor grado di sviluppo delle risorse rinnovabili, si ipotizza un numero di veicoli elettrici pari a 1,6 milioni al 2030. Nello scenario sviluppo invece, in cui il driver economico e quello demografico sono più favorevoli e così la crescita delle rinnovabili, si è ipotizzato un numero di Ve al 2030 pari a 4,5 milioni.

Italia, Germania, Francia e Belgio sono Paesi con un significativo mercato di autovetture in termini pro capite: gli scenari proposti indicano che i veicoli elettrici potrebbero catturare fino al 27% del mercato entro il 2030.

Le stime Entso-E ed Enel-Ambrosetti

Secondo l’Associazione europea degli operatori di trasmissione elettrica, Entso-E, per l’Italia il numero di veicoli elettrici nel 2030 è invece compreso in un range di 4,3 e 6,2 milioni di unità.

Un altro scenario da considerare per il nostro Paese emerge dallo studio di Enel e Ambrosetti, secondo cui la penetrazione di veicoli elettrici nel mercato delle autovetture potrebbe variare tra 2 e 9 milioni entro il 2030.

La media tra gli scenari Entso-E ed Enel è pari a circa 6,5 milioni. Ciò rappresenterebbe il 17% dell’attuale flotta di 38 milioni di automobili (Acea 2017). Nel 2016 in Italia i veicoli elettrici plug-in o a batteria hanno registrato una quota di mercato di solo 0,03%.

Veicoli elettrici, le proiezioni in Italia al 2030 (unità in mln)
Terna
1,6-4,5
Entso-E
4,3-6,2
Enel-Ambrosetti
2-9
Fonte: elaborazione di Largo Consumo su dati ufficiali
 
 
Registrati per leggere il contenuto
 
Tag argomenti: Ambiente Automobili Energia Elettricità Energie rinnovabili
 
Tag citati: Acea, Ambrosetti, Associazione europea degli operatori di trasmissione elettrica, Enel, Entso-E, Terna

Notizie correlate

Percorsi di lettura correlati