italiano italiano English English
19/02/2020
Largo Consumo 01/2020 - Approfondimento - pagina 37 - 1 pagina - Sala Carlo
 
 
Tartufi

Un mercato da mezzo miliardo

Il clima è come lo spread, almeno quando si parla di tartufi. Il variare delle condizioni climatiche è infatti in grado di determinare rialzi e ribassi del valore del prezioso fungo a forma di tubero allo stesso modo in cui le fluttuazioni del famigerato spread comportano maggiori o minori costi e profitti nel settore della finanza. A determinare lo spread in questione non sono i grandi trend climatici. Vuoi per il suo habitat naturale, verrebbe da dire con una battuta, a influenzare l’andamento delle valutazioni del tartufo sono variazioni meteorologiche molto più terra a terra e decisamente più contingenti e repentine rispetto a quelle su cui ha catalizzato l’attenzione Greta Thunberg

 
 
Abbonati per leggere il contenuto
 
Tag argomenti: Ortofrutta e ortofrutticoli
 
Tag citati: Castello di Grinzane Cavour, Coldiretti, Jfc, Ordine dei cavalieri del tartufo e dei vini di Alba, Thunberg Greta

Notizie correlate

Percorsi di lettura correlati