italiano italiano English English
03/06/2019
Largo Consumo 06/2019 - Approfondimento - pagina 74 - 2 pagine - Ilorini Luca
 
 
Analisi: Baby care

Un beauty che attrae i piccoli

Un mercato in continua espansione è quello dei prodotti destinati alla bellezza dei più piccoli con un giro d’affari importante non solo a livello italiano ma anche per quanto riguarda i principali mercati mondiali con numeri da capogiro per alcune aree particolari del mondo. Dai dati emersi dall’Indagine 2017 di Cosmetica Italia il giro d’affari ha raggiunto nel nostro Paese un valore di circa 307 milioni di euro (3,6% circa del volume di cosmetici venduto) diviso, secondo i dati di Cosmetica Italia, tra grande distribuzione (super e ipermercati) con un volume di 214,7 milioni, farmacia con 87,6 milioni e profumeria con 4,7 milioni di euro: il mondo della grande distribuzione per quanto riguarda i prodotti dermocosmetici per bambini ha visto negli ultimi anni una leggera flessione, ma con variazioni percentuali nel triennio 2015- 2017 decisamente inferiori rispetto a quelle conosciute nell’universo farmacia dove la contrazione è stata decisamente più marcata.


Nell'articolo:

Nell'articolo:
 
 
Abbonati per leggere il contenuto
 
Tag argomenti: Cosmesi Profumi e Profumerie Igiene persona o toiletries
 
Tag citati: Beauty Center Recupero, Beverly Wilshire, Corina de Farme, Cosmetica Italia, Deliplus, Ermeneia, Febea, IKW, Market Research Persistence, Mercadona, Naturaverde, STANPA – Spanish Cosmetic Association

Notizie correlate

Percorsi di lettura correlati