01/03/2016
Largo Consumo 03/2016 - Approfondimento - pagina 36 - 1 pagina - Latella Elisa
 
 
Dati personali

Telecamere in negozio

La Corte di Cassazione con la sentenza del 2 settembre 2015, n. 17.440, ha stabilito che l’installazione di un impianto di videosorveglianza all’interno di un esercizio commerciale costituisce “trattamento di dati personali” e, in quanto tale, prevede necessariamente adeguata informazione ai clienti che accedono nel locale: anche la semplice immagine di una persona deve essere considerata “dato personale”.

 
 
Abbonati per leggere il contenuto
 
Tag argomenti: Normativa Tecnologie Tecnologie per il commercio
 
Tag citati: Corte di Cassazione, sentenza del 2 settembre 2015, n. 17.440, decreto legislativo del 30 giugno 2003, n. 196, Commissariato di Taurianova, articolo 13 del decreto legislativo n. 196 del 2003, Garante della Privacy, ordinanza-ingiunzione n. 264 del 2010, pronuncia n. 12.997 del 2009, Tribunale di Palmi, Suprema Corte, sentenza del 2 settembre 2015, art. 4 del decreto legislativo n. 196 del 2003

Notizie correlate

Percorsi di lettura correlati