italiano italiano English English
24/12/2018
Largo Consumo 12/2018 - Notizia breve - Pubblicato on line - Redazione di Largo Consumo
 
 
Frodi alimentari

Sequestrati 37.000 l di Scavigna Rosato Doc contraffatto

I militari del Reparto Carabinieri per la Tutela agroalimentare (Rac) di Salerno hanno dato esecuzione a un decreto di sequestro preventivo, emesso dal Gip del Tribunale di Lamezia Terme (Cz), a carico di una nota azienda vitivinicola della zona, sottoponendo a vincolo cautelare centinaia di bottiglie di vino Scavigna Rosato Doc rinvenute e procedendo al richiamo dalla distribuzione di quelle già commercializzate. Il provvedimento è scaturito all’esito di accertamenti tecnici irripetibili, che hanno evidenziato la non conformità dei vini prodotti dall’azienda. Le verifiche avevano riguardato, in particolare, 37.160 l di bianco e rosato Scavigna Doc, annata 2017, che il titolare, ricevuto l’avviso di accertamento tecnico irripetibile, aveva solertemente [...]

Nell'articolo:

  • Vino, il mercato italiano in cifre

I militari del Reparto Carabinieri per la Tutela agroalimentare (Rac) di Salerno hanno dato esecuzione a un decreto di sequestro preventivo, emesso dal Gip del Tribunale di Lamezia Terme (Cz), a carico di una nota azienda vitivinicola della zona, sottoponendo a vincolo cautelare centinaia di bottiglie di vino Scavigna Rosato Doc rinvenute e procedendo al richiamo dalla distribuzione di quelle già commercializzate.

Il provvedimento è scaturito all’esito di accertamenti tecnici irripetibili, che hanno evidenziato la non conformità dei vini prodotti dall’azienda. Le verifiche avevano riguardato, in particolare, 37.160 l di bianco e rosato Scavigna Doc, annata 2017, che il titolare, ricevuto l’avviso di accertamento tecnico irripetibile, aveva solertemente provveduto a declassare, nel tentativo di vanificarne gli effetti.

L’intera produzione proveniva in realtà da vitigni assolutamente diversi e non compatibili con il disciplinare di produzione dei vini a denominazione di origine controllata Scavigna. Il rappresentante legale dell’azienda è stato denunciato per vendita di prodotti industriali con segni mendaci e contraffazione di indicazioni geografiche o denominazioni di origine dei prodotti agroalimentari.

Vino, il mercato italiano in cifre
valore
8 mld €
imprese
1.800
lavoratori
17.000
Fonte: elaborazione di Largo Consumo su dati Gip
 
 
Registrati per leggere il contenuto
 
Tag argomenti: Frodi alimentari DOC Vino Tracciabilità della Filiera Crimine Contraffazioni
 
Tag citati: Reparto Carabinieri per la Tutela agroalimentare

Notizie correlate

Percorsi di lettura correlati