italiano italiano English English
22/06/2019
Largo Consumo 05/2019 - Notizia breve - Pubblicato on line - Redazione di Largo Consumo
 
 
Sicurezza informatica

Scoperta truffa su Google calendar

Google calendar ospiterebbe una nuova forma di truffa on line destinata a colpire gli utenti che affidano scadenze e appuntamenti alle notifiche del calendario digitale. A maggio si è verificata una serie di phishing miranti a ottenere i dati e le informazioni personali degli iscritti. La nuova truffa è stata scoperta da Kaspersky, azienda russa specializzata in software dedicati alla sicurezza informatica. Per difendersi, basta disattivare le notifiche sospette attraverso le impostazioni del calendario. La regola generale rimane quella di evitare di [...]

Nell'articolo:

  • Kaspersky in cifre (2017)

Google calendar ospiterebbe una nuova forma di truffa on line destinata a colpire gli utenti che affidano scadenze e appuntamenti alle notifiche del calendario digitale. A maggio si è verificata una serie di phishing miranti a ottenere i dati e le informazioni personali degli iscritti.

La nuova truffa è stata scoperta da Kaspersky, azienda russa specializzata in software dedicati alla sicurezza informatica.

Per difendersi, basta disattivare le notifiche sospette attraverso le impostazioni del calendario. La regola generale rimane quella di evitare di fornire i propri dati personali a link non verificati.

Kaspersky in cifre (2017)
ricavi Ifrs globali
698 mln $
sedi
35 in 31 Paesi
specialisti
3.900
utenti
400 mln
clienti corporate
270.000
Fonte: elaborazione di Largo Consumo su dati aziendali
 
 
Registrati per leggere il contenuto
 
Tag argomenti: Internet Informatica e Information Technology Sicurezza Frodi e Truffe Consumi e Consumatori
 
Tag citati: Google Calendar, Kaspersky

Notizie correlate