italiano italiano English English
19/03/2020
Largo Consumo 02/2020 - Notizia breve - Pubblicato on line - Redazione di Largo Consumo
 
 
Lotta allo spreco alimentare

Salvare il cibo nelle filiali Migros con Too Good to Go

Dopo il successo riscosso dal lancio di Too Good To Go nella cooperativa di Lucerna e in singole filiali Migros delle cooperative di Zurigo, Basilea e Vaud, il partenariato viene esteso a tutto il territorio nazionale. Nelle filiali Migros di tutte le regioni della Svizzera i clienti potranno salvare dallo spreco alimentare i cibi invenduti utilizzando l'app gratuita Too Good To Go. Il contenuto dei cosiddetti pacchetti sorpresa dipende da quali alimenti sono rimasti sugli scaffali dei negozi, nei ristoranti e presso i take away. Tutti i cibi contenuti nei pacchetti sono di qualità impeccabile.
A prescindere dalla collaborazione con Too Good To Go, Migros sostiene già da molti anni istituti...

All'interno dell'articolo:

Tabella – I numeri di Too Good To Go

Dopo il successo riscosso dal lancio di Too Good To Go nella cooperativa di Lucerna e in singole filiali Migros delle cooperative di Zurigo, Basilea e Vaud, il partenariato viene esteso a tutto il territorio nazionale. Nelle filiali Migros di tutte le regioni della Svizzera i clienti potranno salvare dallo spreco alimentare i cibi invenduti utilizzando l'app gratuita Too Good To Go. Il contenuto dei cosiddetti pacchetti sorpresa dipende da quali alimenti sono rimasti sugli scaffali dei negozi, nei ristoranti e presso i take away. Tutti i cibi contenuti nei pacchetti sono di qualità impeccabile.
A prescindere dalla collaborazione con Too Good To Go, Migros sostiene già da molti anni istituti sociali come Tavolino magico, Partage e Schweizer Tafel, che distribuiscono gratuitamente gli alimenti in eccedenza alle persone povere. Inoltre, Migros mette in vendita a prezzo scontato i prodotti prossimi alla scadenza applicando diversi livelli di riduzione oppure li vende a basso prezzo ai suoi collaboratori. Grazie all'app Too Good To Go, anche i prodotti che non trovano altro impiego nonostante le misure già adottate, possono ora essere recuperati in modo sensato.
Il funzionamento dell'applicazione Too Good To Go è semplicissimo: l'utente ordina e paga il pacchetto sorpresa direttamente nell'app e lo ritira mezz'ora prima della chiusura della filiale prescelta, presso il servizio clienti, alla cassa del ristorante o presso il banco del take away. Chi vuol essere ancora più sostenibile si porta con sé una borsa. I clienti possono anche usare un Tupperware portato da casa o le ciotole riutilizzabili di Migros. Per le filiali e i ristoranti Migros, l'app Too Good To Go consente all'utente di scegliere tra pacchetto misto e pacchetto vegetariano. I take away propongono invece un pacchetto a sorpresa standard con prodotti misti o una porzione calda. In entrambi questi casi possono esserci anche prodotti non vegetariani.

I numeri di Too Good To Go
Startup danese fondata nel 2016
attiva in 14 Paesi europei
36 mila aziende gastronomiche presenti sull'app
Fonte: elaborazione di Largo Consumo su dati aziendali
 
 
Registrati per leggere il contenuto
 
Tag argomenti: Consumi e Consumatori Ristorazione Etica Innovazione
 
Tag citati: Migros, Too Good to go

Notizie correlate

Percorsi di lettura correlati