italiano italiano English English
01/07/2016
Pianeta Distribuzione 2016 - Notizia breve - pagina 46 - 1/10 di pagina - Estrapolazione - Terracina Sergio
 
 
Distribuzione Moderna Alimentare

Retailer Europa Occidentale - Metro: sintesi dei risultati 2015

Il gruppo Metro sta razionalizzando le attività: un vero e proprio terremoto. In marzo di quest’anno ha annunciato la creazione di 2 distinte aziende, “pure-play sector leaders”, da completare entro la metà del 2017: da una parte C+C e Real con 38 miliardi di euro in 35 Paesi, dall’altra parte Media Saturn con 22 miliardi di euro in 15 Paesi.

Il gruppo Metro sta razionalizzando le attività: un vero e proprio terremoto. In marzo di quest’anno ha annunciato la creazione di 2 distinte aziende, “pure-play sector leaders”, da completare entro la metà del 2017: da una parte C+C e Real con 38 miliardi di euro in 35 Paesi, dall’altra parte Media Saturn con 22 miliardi di euro in 15 Paesi. In settembre 2015 Metro ha ceduto i grandi magazzini Kaufhof (134 unità con vendite 2014 di 3,1 miliardi di euro) al gruppo canadese Hudson Bay. Poi ha chiuso alcuni punti di vendita non profittevoli, è uscita dalla Danimarca, ha ceduto 4 supermercati in Romania. Ha anche rafforzato la presenza in Polonia, in Russia, in Cina e in Spagna. Alla fine del 2015 la rete conta 764 C+C (-2), 1.007 Media Saturn (+21), 293 supermercati Real (-14). Le vendite 2015 sono così diminuite a 59,2 miliardi di euro (-1,2%), di cui 29,5 miliardi con i C+C (-2,7%), 21,7 miliardi con Media Saturn (+3,6%), 7,7 miliardi con i supermercati Real (-8,3%). I profitti netti sono aumentati a 625 milioni (+4,1%).

Questa è una estrapolazione da Pianeta Distribuzione 2016sfoglia il supplemento integrale

 
 
Registrati per leggere il contenuto
 
Tag argomenti: Estrapolazione Ingrosso Cash and Carry Rating
 
Tag citati: C+C, Hudson Bay , Kaufhof, Media Saturn, Metro, Paesi, Real

Notizie correlate

Percorsi di lettura correlati