italiano italiano English English
03/04/2017
Largo Consumo 04/2017 - Approfondimento - pagina 116 - 1 pagina - D’Amicis Cristina
 
 
Agricoltura sociale

Nuovi sostegni per le cooperative

Una grande rivoluzione sta interessando il settore agricolo sul fronte del credito, in un periodo in cui le banche oppongono sempre più difficoltà a concedere prestiti alle piccole imprese. Secondo Confesercenti, infatti, dal 2010 al 2016 le banche hanno attuato una politica di gestione del credito che ha privilegiato le imprese di media-grande dimensione e ha tagliato l’erogazione alle piccole. Da un’analisi sul credito condotta dall’associazione a partire da dati ufficiali Bankitalia, emerge che negli ultimi sei anni sono andati persi 31 miliardi di finanziamenti, nonostante la rischiosità delle piccole imprese non sia superiore a quella delle grandi. Di fronte a questa situazione, le imprese cooperative, che rivestono un ruolo significativo all’interno della realtà economica e sociale dell’Italia, hanno cercato la soluzione al problema nelle apc, ovvero le azioni di partecipazione cooperativa.

 
 
Abbonati per leggere il contenuto
 
Tag argomenti: Agricoltura Agroalimentare Pmi Cooperazione Credito e Banche
 
Tag citati: Achille, Agri-ristoro, Agricoltura Capodarco, Bankitalia, Confesercenti, Costituzione, Euricse, laboratorio di trasformazione alimentare, legge 59/92

Notizie correlate

Percorsi di lettura correlati