01/03/2016
Largo Consumo 03/2016 - Approfondimento - pagina 112 - 1 pagina - Redazione di Largo Consumo
 
 
Manifestazioni espositive

Le aziende della filiera alimentre si incontrano a Parma

La XVIII edizione di Cibus si apre dal 9 al 12 maggio a Parma. La fiera alimentare italiana più conosciuta al mondo esordisce con un elenco di grandi e recenti successi alle spalle. La XVII edizione, per esempio, ha fatto registrare un +12% di visitatori, toccando la cifra record di 67.000 visitatori, 2.700 aziende espositrici e 950 giornalisti accreditati. In crescita anche il numero dei buyer stranieri presenti: 1.000 in più rispetto all’edizione del 2012, per un totale di 12.000 buyer esteri. Lo sviluppo della manifestazione d’altronde è ben illustrato dal numero delle aziende espositrici: 2.100 nel 2010; 2.300 nel 2012; 2.700 nel 2014. L’edizione 2016 di Cibus si presenta con un’adesione senza precedenti delle maggiori aziende alimentari italiane e con una esposizione che copre tutti i settori tradizionali del comparto e tutte le nuove tendenze dell’offerta alimentare.

 
 
Abbonati per leggere il contenuto
 
Tag argomenti: Fiere Alimentare
 
Tag citati: Cibus, Salone internazionale dell´alimentazione, Fiere di Parma, Federalimentare, Veg +, Ghiretti Elda, Expo, "Cibus è Italia", Sezioni Speciali, Convegni & Workshop, Incoming ed Eventi in Città, Seafood Expo, Ice/Italian Trade Agency, “The Extraordinary Italian Taste”, Winter Fancy Food, Gulfood, Foodex, Scuola internazionale di cucina italiana Alma, Alma Caseus, Micromalto, Birra Nostra, Ecotrophelia, Out-Of-Home, Npd Group, Università degli Studi di Parma, Nielsen, “Cibus in fabula”, “I Love Italian Food”, www.cibus.it

Notizie correlate

Percorsi di lettura correlati