italiano italiano English English
09/10/2019
Largo Consumo 09/2019 - Approfondimento - pagina 25 - 1 pagina - Latella Elisa
 
 
Tecnologie Retail

La spesa la porta MoBot

Si chiama MoBot e forse rivoluzionerà il modo di fare le compere per tante persone per le quali, per motivi di età o di lavoro, questo compito è più complicato. Dal marzo 2019 a Peccioli, borgo medioevale in Toscana, è possibile vedere circolare questo carrello robotico per la spesa, frutto di una sperimentazione organizzata da Mediate, azienda spin-off della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa e del suo Istituto di Bio-Robotica con il sostegno del comune dell’AltaValdera e di Belvedere Spa. MoBot (Mobile Robot abbreviato) si controlla con una app, “insegue” l’utente in maniera sicura e può anche muoversi in modo autonomo. Gastone Ciuti, amministratore della Mediate e ricercatore all’istituto di Bio-Robotica dell’ateneo Sant’Anna, spiega com’è nata l’idea di questo...

 
 
Abbonati per leggere il contenuto
 
Tag argomenti: Tecnologie Tecnologie per il commercio Innovazione
 
Tag citati: Belvedere, Ciuti Gastone, Istat, Macelloni Renzo , Mediate, Scuola superiore Sant´Anna di Pisa

Notizie correlate

Percorsi di lettura correlati