italiano italiano English English
01/04/2016
Largo Consumo 04/2016 - Notizia breve - pagina 92 - 1/3 di pagina - Estrapolazione - Cirulli Fabio
 
 
Vending

La pausa degli italiani secondo Riso Scotti

Rimane fondamentale interpretare le esigenze dei consumatori. Un punto su cui insiste Giorgio Notaro, direttore tecnico, responsabile R & S di Riso
Scotti
: «Le dinamiche di consumo variano in funzione delle location dei distributori automatici. Negli uffici c’è un consumatore più maturo che dedica molta attenzione alle caratteristiche nutrizionali e qualitative dei prodotti. Nelle scuole prevale la scelta di prodotti fortemente gratificanti (cioccolato e patatine). Per questo diventa essenziale il ruolo del gestore dei D.A., dei dirigenti scolastici e delle aziende di prodotto nel definire un assortimento congruo alle esigenze anche nutrizionali dei ragazzi e che abbia senso in termini di rotazioni per il gestore».
 

Rimane fondamentale interpretare le esigenze dei consumatori. Un punto su cui insiste Giorgio Notaro, direttore tecnico, responsabile R & S di Riso
Scotti
: «Le dinamiche di consumo variano in funzione delle location dei distributori automatici. Negli uffici c’è un consumatore più maturo che dedica molta attenzione alle caratteristiche nutrizionali e qualitative dei prodotti. Nelle scuole prevale la scelta di prodotti fortemente gratificanti (cioccolato e patatine). Per questo diventa essenziale il ruolo del gestore dei D.A., dei dirigenti scolastici e delle aziende di prodotto nel definire un assortimento congruo alle esigenze anche nutrizionali dei ragazzi e che abbia senso in termini di rotazioni per il gestore».

Questa è un'estrapolazione: Leggi il contenuto editoriale integrale

 
 
Registrati per leggere il contenuto
 
Tag argomenti: Estrapolazione Riso Snack e Fuori pasto
 
Tag citati: D&A, Giupponi Rosa Maria, Notaro Giorgio, Riso Scotti, Riso Scotti Snack

Notizie correlate

Percorsi di lettura correlati