italiano italiano English English
03/11/2017
Largo Consumo 10/2017 - Notizia breve - pagina 103 - 1/8 di pagina - Redazione di Largo Consumo
 
 
Fusioni e acquisizioni

Joint Venture con Artsana: esce Giochi Preziosi

Con la chiusura della trattativa sul riassetto azionario della joint venture paritetica tra Artsana e Giochi Preziosi che ne gestisce la componente retail dei rispettivi business, l’azienda produttrice di prodotti per l’infanzia si è impegnata a corrispondere alla controparte una cifra di 105 milioni di cui 97 per l’acquisto della partecipazione e altri 8 a compensazione della somma versata a titolo di pro-quota dalla stessa Giochi Preziosi con l’aumento di capitale da 16 milioni deliberato lo scorso...

Con la chiusura della trattativa sul riassetto azionario della joint venture paritetica tra Artsana e Giochi Preziosi che ne gestisce la componente retail dei rispettivi business, l’azienda produttrice di prodotti per l’infanzia si è impegnata a corrispondere alla controparte una cifra di 105 milioni di cui 97 per l’acquisto della partecipazione e altri 8 a compensazione della somma versata a titolo di pro-quota dalla stessa Giochi Preziosi con l’aumento di capitale da 16 milioni deliberato lo scorso marzo. È il risultato dell’accordo in base al quale, secondo quanto riferito da Mf, la società comasca controllata al 60% dal fondo Investindustrial ha inteso rilevare il 50% della partecipazione Giochi Preziosi nella Prenatal Retail Group cui fanno riferimento 551 negozi in tutta Europa e che nel 2015 ha riunito le catene Toys Center, King Jouet, Prénatal e Bimbostore in un unico network.

 
 
Registrati per leggere il contenuto
 
Tag argomenti: Merger e Acquisition Economia e Finanza
 
Tag citati: Artsana, Bimbo Store, Giochi Preziosi, King Jouet, Milano Finanza, Prénatal, Prénatal Retail Group, Toys center

Notizie correlate

Percorsi di lettura correlati