italiano italiano English English
25/07/2019
Largo Consumo 06/2019 - Approfondimento - pagina 37 - 1 pagina - Latella Elisa
 
 
Punti vendita autostradali

Ipotesi di reato sull’A22

È stata chiamata operazione “Tarantella” quella con cui la Guardia di finanza di Trento e la Polizia di Stato del compartimento di Polizia stradale di Bolzano alla fine del mese di marzo hanno posto sotto la lente di ingrandimento una possibile truffa a danno della società che gestisce l’autostrada A22 del Brennero. Un reato che avrebbe permesso a un’impresa privata che gestiva in appalto i punti di vendita lungo l’arteria, negli ultimi 2 anni, di sottrarre all’Autostrada del Brennero spa e, quindi, agli enti pubblici che la partecipano all’85% circa, oltre 1,1 milioni di euro: da qui l’emissione di un decreto di sequestro preventivo cautelare di depositi bancari e contanti, per un milione e 121.427 euro, equivalenti all’importo...


Nell'articolo:

Nell'articolo:
 
 
Abbonati per leggere il contenuto
 
Tag argomenti: Autostrade Trasporti Crimine Fisco
 
Tag citati: Autostrada del Brennero, Guardia di Finanza, Polizia di Stato

Notizie correlate

Percorsi di lettura correlati