italiano italiano English English
09/10/2019
Largo Consumo 09/2019 - Notizia breve - Pubblicato on line - Redazione di Largo Consumo
 
 
Economia

Investimenti immobiliari in crescita

In Italia il volume degli investimenti nel settore immobiliare è ancora in crescita: i valori nel 3° trimestre 2019 si attestano a 2,20 miliardi di euro, contro i 1,68 dello stesso trimestre 2018, per un totale da inizio anno pari a 7,39 miliardi (+40% rispetto ai primi 9 mesi dell’anno precedente). Lo confermano i dati Cbre. Il settore hotel raggiunge quota 2,56 miliardi di euro, un valore 3 volte superiore a quello registrato nello stesso periodo del 2018. Il settore uffici prosegue la sua corsa con ottimi risultati, attestandosi a 2,45 miliardi di euro investiti, con una crescita del 45% rispetto al 3° trimestre 2018. Milano mantiene la sua leadership sul mercato. Ottimo trimestre, il migliore degli ultimi 3 anni, anche per il retail, che mostra un segnale di ripresa, avvicinandosi ai volumi registrati nello stesso periodo del 2018 (1,8 miliardi di euro) e attestandosi a 1,7 miliardi di euro. Gli investitori istituzionali [...]

Nell'articolo:

  • Cbre in cifre (2018)

In Italia il volume degli investimenti nel settore immobiliare è ancora in crescita: i valori nel 3° trimestre 2019 si attestano a 2,20 miliardi di euro, contro i 1,68 dello stesso trimestre 2018, per un totale da inizio anno pari a 7,39 miliardi (+40% rispetto ai primi 9 mesi dell’anno precedente). Lo confermano i dati Cbre.

Il settore hotel raggiunge quota 2,56 miliardi di euro, un valore 3 volte superiore a quello registrato nello stesso periodo del 2018. Il settore uffici prosegue la sua corsa con ottimi risultati, attestandosi a 2,45 miliardi di euro investiti, con una crescita del 45% rispetto al 3° trimestre 2018. Milano mantiene la sua leadership sul mercato.

Ottimo trimestre, il migliore degli ultimi 3 anni, anche per il retail, che mostra un segnale di ripresa, avvicinandosi ai volumi registrati nello stesso periodo del 2018 (1,8 miliardi di euro) e attestandosi a 1,7 miliardi di euro. Gli investitori istituzionali domestici ed esteri continuano a credere in questa asset class e a cercare prodotto di qualità di tipo core o value-add e si registra domanda per prodotto di qualità anche in segmenti molto specialistici, per esempio gli outlet. In netto miglioramento anche la performance del settore logistica.

Cbre in cifre (2018)
dipendenti
90.000
sedi
480
fatturato
21,34 mld $
Fonte: elaborazione di Largo Consumo su dati aziendali
 
 
Registrati per leggere il contenuto
 
Tag argomenti: Immobili Ricerche di mercato Economia e Finanza
 
Tag citati: Cbre

Notizie correlate

Percorsi di lettura correlati