italiano italiano English English
02/01/2019
Largo Consumo 01/2019 - Approfondimento - pagina 39 - 1 pagina - Latella Elisa
 
 
Ristoranti

Il surgelato va indicato in menu

Non segnalare adeguatamente sul menu i prodotti surgelati fa scattare il reato di frode in commercio, descritto nell’art. 515 del Codice penale. Lo ha sancito a chiare lettere la sentenza della Corte di cassazione n. 38.793 del 2018, che ha respinto in via definitiva il ricorso del presidente del Cda di un noto ristorante milanese. L’utilizzo di prodotti surgelati o congelati va portato a conoscenza dei clienti di un ristorante in modo graficamente evidente: vanno bene gli asterischi o le avvertenze scritte in grassetto prima dell’elenco dei cibi, mentre non basta che i consumatori siano solo informati della possibilità che alcuni prodotti siano surgelati o che sappiano di potersi rivolgere al personale di sala per avere notizie in merito.

 
 
Abbonati per leggere il contenuto
 
Tag argomenti: Surgelati Ristorazione Normativa
 
Tag citati:

Notizie correlate

Percorsi di lettura correlati