italiano italiano English English
28/09/2017
Largo Consumo 09/2017 - Notizia breve - Pubblicato on line - Redazione di Largo Consumo
 
 
Economia regionale

Il risparmio delle famiglie piemontesi

L’ultimo rapporto sull’economia del Piemonte realizzato dalla sede torinese della Banca d’Italia non lascia alcun dubbio: i piemontesi non sono propensi a investimenti e preferiscono tenere i soldi al sicuro sul conto corrente. I titoli di Stato? Hanno perso appeal. A fine 2016 il patrimonio depositato in banca dalle famiglie ha raggiunto quota 77 miliardi di euro, in aumento del 5,6% rispetto all’anno precedente. Di questi 77 miliardi, 50 si concentrano nei conti correnti, che si sono così arricchiti in 12 mesi dell’11,9%. In calo i depositi a risparmio (del 4,2 %) e i titoli (del 7,6%). Questa netta inversione di tendenza evidenzia [...]


Nell'articolo:
  • Il risparmio delle famiglie piemontesi nel 2016 (Banca d'Italia)

    L’ultimo rapporto sull’economia del Piemonte realizzato dalla sede torinese della Banca d’Italia non lascia alcun dubbio: i piemontesi non sono propensi a investimenti e preferiscono tenere i soldi al sicuro sul conto corrente. I titoli di Stato? Hanno perso appeal.

    A fine 2016 il patrimonio depositato in banca dalle famiglie ha raggiunto quota 77 miliardi di euro, in aumento del 5,6% rispetto all’anno precedente. Di questi 77 miliardi, 50 si concentrano nei conti correnti, che si sono così arricchiti in 12 mesi dell’11,9%.

    In calo i depositi a risparmio (del 4,2 %) e i titoli (del 7,6%). Questa netta inversione di tendenza evidenzia come i risparmiatori preferiscano puntare oggi su attività liquide e a basso rischio.

    Tra le attività di investimento che mostrano interessanti margini di crescita ci invece sono i fondi comuni. Calo di oltre il 20% per le obbligazioni delle banche italiane. Non vanno meglio gli ex titoli di Stato come i Bot, in calo del 13,8%.

    Il risparmio delle famiglie piemontesi nel 2016
    depositi
    +5,6%
    depositi in conto corrente
    +11,9%
    depositi a risparmio
    -4,2%
    titoli
    -7,6%
    obbligazioni delle banche italiane
    -21,3%
    titoli di Stato
    -13,8%
    Fonte: elaborazione di Largo Consumo su dati Banca d'Italia

    Nell'articolo:
    • Il risparmio delle famiglie piemontesi nel 2016 (Banca d'Italia)
       
       
      Registrati per leggere il contenuto
       
      Tag argomenti: Economia e Finanza Credito e Banche
       
      Tag citati: Banca d’Italia

      Notizie correlate

      Percorsi di lettura correlati