italiano italiano English English
04/11/2019
Largo Consumo 11/2019 - Approfondimento - pagina 24 - 1 pagina - Cozzi Simona
 
 
Alimentazione

Il mondo tra fame e obesità

Il rapporto 2019 sullo “Stato della sicurezza alimentare e della nutrizione nel mondo”, presentato da Fao, Ifad, Unicef, Wfp e Oms, mette in evidenza quanto sia importante e impegnativo l’Obiettivo fame zero entro il 2030, così come quello di fermare la diffusione dell’obesità nel mondo. Nel 2018 circa 820 milioni di persone non hanno avuto cibo a sufficienza, rispetto agli 811 milioni dell’anno precedente: l’aumento è stato registrato per il 3° anno consecutivo. I tempi dei progressi fatti per dimezzare il numero di bambini rachitici e ridurre il numero di quelli con basso peso alla nascita sono troppo lenti: questo rende ancora più difficile raggiungere gli obiettivi nutrizionali Oss.


Nell'articolo:

Nell'articolo:
 
 
Abbonati per leggere il contenuto
 
Tag argomenti: Alimentare Salute, Sanità e Benessere Abitudini di alimentazione
 
Tag citati: Fao, Ifad, O.M.S., Unicef, Wfp

Notizie correlate

Percorsi di lettura correlati