23/01/2016
Largo Consumo 01/2016 - Approfondimento - pagina 23 - 1 pagina - Gianluigi Raimondi
 
 
Agrumi

Il crollo del succo d'arancia

Il mercato del succo d’arancia sta attraversando un periodo critico, caratterizzato dal crollo della domanda e dall’aumento dei prezzi e aggravato da una malattia batterica che nel 2015 ha colpito le piante della Florida (il secondo Paese produttore, dopo il Brasile) causando il peggior raccolto dal 1954. Lo scenario di questo mercato è reso maggiormente complesso dalla crescente attenzione dei consumatori al ruolo degli agenti chimici nei prodotti alimentari, che ha generato notevoli polemiche sui processi industriali ai quali il succo d’arancia è sottoposto prima di essere messo in vendita.

 
 
Abbonati per leggere il contenuto
 
Tag argomenti: Succhi e nettari di frutta
 
Tag citati: Eddie Murphy, Tropicana, Minute Maid, Pepsico, Coca-Cola, Adam Fleck, Morningstar, Usda, Conserve Italia, Valfrutta, Derby, Yoga, La Doria, Confruit, Parmalat, Santal, Zuegg

Notizie correlate

Percorsi di lettura correlati