italiano italiano English English
01/03/2017
Largo Consumo 03/2017 - Approfondimento - pagina 14 - 2 pagina - Ippolito Salvatore
 
 
Retail

I margini secondo McKinsey

La conoscenza del comportamento di acquisto dei clienti costituisce la base per poter mettere in pratica strategie di prezzo che consentano di recuperare margini di guadagno. In un mercato in cui è oggi necessario destreggiarsi fra la difficoltà di riuscire ad avere un ritorno in termini di profitti e un cliente che ha la tendenza a confrontare i prezzi fra più proposte in concorrenza prima di effettuare un acquisto, la scelta più opportuna per un retailer non può essere quella di proporre sempre e a ogni costo il prezzo più basso rispetto ai propri competitori. Meglio, invece, utilizzare metodi e strumenti che consentano di valutare il comportamento dei clienti e in base a questo decidere conseguentemente il prezzo in rapporto al quale un prodotto deve essere posto in vendita.

Nell'articolo:
  • Retail pricing: l’esempio di una struttura piramidale per l’assegnazione del livello target di prezzo
    Nell'articolo:
    • Retail pricing: l’esempio di una struttura piramidale per l’assegnazione del livello target di prezzo
       
       
      Abbonati per leggere il contenuto
       
      Tag argomenti: Promozioni Fidelizzazione, Direct marketing e Crm
       
      Tag citati: Internet, KVCs, KVIs, McKinsey, Mussa Alberto

      Notizie correlate

      Percorsi di lettura correlati