italiano italiano English English
01/12/2017
Largo Consumo 11/2017 - Notizia breve - Pubblicato on line - Redazione di Largo Consumo
 
 
Grandi magazzini

Harrods tra rinnovo ed e-commerce

Harrods, celebre department store inglese di lusso, ha varato un piano triennale da 200 milioni di sterline (circa 225 milioni di euro), per rinnovare spazi e presenza on line. Lo storico edificio di Brompton road, che oggi ha 330 diverse sezioni per una superficie commerciale di oltre 90.000 mq, subirà un restyling che non intaccherà la facciata esterna. A subire le modifiche maggiori sarà il reparto dedicato al food, con il lancio del progetto Taste revolution. Gli sforzi sul canale e-commerce guardano invece allo shopping dei turisti, potenziando le partnership con i social cinesi [...]

Nell'articolo:

  • Harrods Londra: superficie, reparti, valore piano triennale

Harrods, celebre department store inglese di lusso, ha varato un piano triennale da 200 milioni di sterline (circa 225 milioni di euro), per rinnovare spazi e presenza on line. Lo storico edificio di Brompton road, che oggi ha 330 diverse sezioni per una superficie commerciale di oltre 90.000 mq, subirà un restyling che non intaccherà la facciata esterna. A subire le modifiche maggiori sarà il reparto dedicato al food, con il lancio del progetto Taste revolution.

Gli sforzi sul canale e-commerce guardano invece allo shopping dei turisti, potenziando le partnership con i social cinesi Weibo e WeChat. Lo scorso anno, il department store ha inoltre introdotto il sistema di pagamento digitale Alipay (piattaforma del colosso Alibaba), cui ora si affiancherà il servizio WeChat pay di Tencent.

Harrods Londra: superficie, reparti, valore piano triennale
superficie
oltre 90.000 mq
reparti
330
valore piano triennale
200 mln £ (225 mln €)
Fonte: elaborazione di Largo Consumo su dati aziendali
 
 
Registrati per leggere il contenuto
 
Tag argomenti: Grandi magazzini Lusso Edilizia e Immobili Commercio elettronico Strumenti di pagamento
 
Tag citati: Alibaba, Alipay, Harrod´s, Taste revolution, Tencent, WeChat, WeChat pay, Weibo

Notizie correlate

Percorsi di lettura correlati