italiano italiano English English
01/06/2013
Largo Consumo 06/2013 - Notizia breve - pagina 0 - n.d. - AILOG
 
 

Grande successo della salumeria italiana a New York

12 luglio 2013 - Si è svolta dal 30 giugno al 2 luglio la 59^ edizione del Summer Fancy Food di New York, la principale manifestazione fieristica di tutto il Nord America dedicata all’agroalimentare, alla quale l’Associazione Industriali delle Carni e dei Salumi (ASSICA) - insieme all’Istituto Valorizzazione Salumi Italiani (IVSI) - ha partecipato per presentare al mercato americano l’importante novità relativa all’esportazione dei salumi a breve stagionatura dall’Italia. Infatti, a partire dallo scorso 28 maggio, il mercato americano è ufficialmente aperto a tutti i prodotti della salumeria Italiana a base di carni suine provenienti dalla “macroregione” del nord Italia, riconosciuta indenne dalla malattia vescicolare del suino. Le trattative tra le Amministrazioni italiane e statunitensi sono a buon punto nella definizione delle certificazioni sanitarie necessarie a scortare i prodotti verso gli USA e il nostro Ministero della Salute sta redigendo le normative tecniche che le aziende esportatrici dei nuovi prodotti dovranno osservare. E’ ragionevole stimare che i salumi italiani potranno effettivamente “sbarcare” negli USA il prossimo autunno. Per ASSICA e IVSI si tratta della terza presenza al Fancy Food. Per questa edizione, l’Agenzia ICE (Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione) ha predisposto un corner all’interno del proprio stand, in cui sono state organizzate degustazioni guidate di salumi e distribuito del materiale informativo agli operatori interessati ai prodotti di salumeria. I salumi importati per l’occasione (diversi tipi di salame) - oltre ai prodotti già da tempo presenti negli USA (prosciutto crudo stagionato, prosciutto cotto, mortadella) - hanno riscosso un grande successo. Molti visitatori e esibitori hanno potuto assaggiare gli “authentic Italian salumi” evidenziando sempre un grande apprezzamento. I numerosi importatori di origine italiana sono entusiasti di poter offrire la gamma completa dei prodotti della salumeria italiana e i distributori locali hanno a loro volta manifestato l’assoluto interesse verso questi prodotti. La diffusione della cultura della salumeria italiana nel mondo da parte di ASSICA e IVSI avviene sia attraverso la partecipazione a fiere ed eventi, che attraverso l’attività di comunicazione; anche il supporto degli organi di stampa nazionali ed internazionali gioca quindi un ruolo chiave. Per questo motivo, durante la serata organizzata dall’ICE in collaborazione con ASSICA e IVSI, svoltasi domenica 30 giugno presso il Ristorante The Leopard At Des Artistes di New York, è stato consegnato a Giovanna Botteri, corrispondente RAI negli Stati Uniti, il Premio Speciale Reporter del Gusto 2013. Si tratta di un premio che da 7 anni viene assegnato alle migliori firme del giornalismo italiano ed internazionale. E´ stata riconosciuta alla giornalista - attraverso i suoi servizi trasmessi sulle reti RAI nazionali - la capacità di dare voce ad un intero comparto del Made in Italy. Il Premio Reporter del Gusto è stato consegnato alla Botteri da Davide Calderone, direttore di ASSICA, e da Nicola Levoni, Vice Presidente dell’Istituto Valorizzazione Salumi Italiani. L’Istituto Valorizzazione Salumi Italiani crede molto nelle prospettive del mercato americano e sta già programmando per il 2014 delle iniziative di promozione dei salumi italiani negli Stati Uniti.
 
 
Registrati per leggere il contenuto
 
Tag argomenti: Alimentare Carni rosse Fiere Eventi Prosciutto Pubbliche relazioni Salumi ZZNotizieincorso Import Export Mortadella
 
Tag citati:

Notizie correlate

Percorsi di lettura correlati