italiano italiano English English
19/03/2020
Largo Consumo 02/2020 - Notizia breve - pagina 9 - 1/2 pagina - Estrapolazione - Mele Marialetizia
 
 
Le indagini di Largo Consumo: Retail Omnicanale

Esselunga: «Contaminare punto vendita ed esperienza online»

Nell’omnicanalità uno dei fattori chiave è avere un linguaggio omogeneo in tutti i touchpoint: «Il cliente deve poter fruire dei diversi format online e offline in modo semplice e fluido», sottolinea Stefano Piazzolla, marketing information manager di Esselunga, «deve essere una seamless experience per il consumatore». La soluzione è nella contaminazione del punto vendita con l’esperienza online e viceversa: «Abbiamo avuto un buon successo con i chioschi per le ordinazioni installati nei bar Atlantic e un’altra ipotesi è quella dare al consumatore la possibilità di ottenere informazioni sui prodotti a scaffale attraverso lo smartphone, dai dati delle etichette alla disponibilità in altri punti vendita».

Nell’omnicanalità uno dei fattori chiave è avere un linguaggio omogeneo in tutti i touchpoint: «Il cliente deve poter fruire dei diversi format online e offline in modo semplice e fluido», sottolinea Stefano Piazzolla, marketing information manager di Esselunga, «deve essere una seamless experience per il consumatore». La soluzione è nella contaminazione del punto vendita con l’esperienza online e viceversa: «Abbiamo avuto un buon successo con i chioschi per le ordinazioni installati nei bar Atlantic e un’altra ipotesi è quella dare al consumatore la possibilità di ottenere informazioni sui prodotti a scaffale attraverso lo smartphone, dai dati delle etichette alla disponibilità in altri punti vendita».

Questa è un'estrapolazione: Leggi il contenuto editoriale integrale

 
 
Registrati per leggere il contenuto
 
Tag argomenti: Estrapolazione Grande Distribuzione
 
Tag citati: Atlantic, Esselunga, Piazzolla Stefano

Notizie correlate

Percorsi di lettura correlati