italiano italiano English English
13/12/2019
Largo Consumo 11/2019 - Approfondimento - pagina 69 - 3 pagine - Garbagna Anna
 
 
Editoria per ragazzi

Dove gli autori fanno la differenza

Nel 2018 un genitore ha speso in media 29,18 euro per regalare libri al proprio figlio. Un dato importante se si pensa che nel complesso i lettori 0-14 di almeno «un libro non scolastico, un e-book, un audiolibro, un libro tattile» sono stati l’82% (fonte AIE). Li chiamano “lettori forti” (perché leggono almeno un libro al mese) e rappresentano il motore di un mercato estremamente dinamico, che nel 2018 ha potuto contare su 184 case editrici, 753 librerie per ragazzi e generaliste (indipendenti e di catena) con assortimenti significativi: 7.521 nuovi titoli, 26.685.000 copie con una media di 0,93 titoli pubblicati per 1.000 bambini (stima 2018; fonte Andersen). 


Nell'articolo:

Nell'articolo:
 
 
Abbonati per leggere il contenuto
 
Tag argomenti: Editoria Libri Regali
 
Tag citati: Adamo Tino, Aie, Andersen, Antonio Vallardi Editore, Ape Junior, Armando Gabriella, Balthazar Armand, Bertelé Luca, Biblioteca Salaborsa, Carthusia Edizioni, Castelli Alfredo, Disney, DK Publishing, Duomo Ediciones, Editoriale Scienza, Fini Beatrice, Gamba Daniela, Giunti, Gorgani Renata, Gruppo Feltrinelli, Il Castoro, La Coccinella, Magazzini Salani, Masperi Sergio, Maurri Ilaria, Mazzitelli Gianluca, Nord-Sud Edizioni, Nuove Edizioni Romane, Parapiglia, Ponte alle grazie, Raina Telgemeier, Salani Editore, Scala Teresa , Sergio Bonelli Editore, Stavro Sabina, Università di Bologna

Notizie correlate

Percorsi di lettura correlati