italiano italiano English English
04/03/2019
Largo Consumo 02/2019 - Approfondimento - pagina 30 - 1 pagina - Barrile Rosaria
 
 
Pasta secca

De Cecco cresce con i minibond

Si allunga l’elenco delle imprese del settore food & beverage che hanno deciso di finanziare i piani di crescita facendo ricorso ai minibond. Basti pensare che il 2018 si è chiuso con 53 nuove emissioni per un ammontare pari a 4,5 miliardi di euro. Complessivamente l’ExtraMot pro, il segmento professionale del mercato ExtraMot dedicato alla quotazione di obbligazioni, cambiali finanziarie e project bond, ha raggiunto 345 emissioni dalla sua apertura, per un ammontare pari a 19 miliardi di euro. Ad approdare su questo mercato a fine novembre del 2018 è stata anche De Cecco, tra i leader nella produzione e distribuzione di paste alimentari secche e altri prodotti alimentari. La società ha emesso 2 prestiti obbligazionari per un ammontare complessivo di 25 milioni di euro per sostenere i progetti di crescita nei prossimi anni. In particolare, l’obiettivo è quello di utilizzare tali risorse per sostenere progetti di ricerca e sviluppo, innovazione...


Nell'articolo:

Nell'articolo:
 
 
Abbonati per leggere il contenuto
 
Tag argomenti: Pasta Riso Credito e Banche Rating
 
Tag citati: Amundi, Banca Popolare di Bari, Borsa italiana, Cassa Depositi e Prestiti, Confidi Systema, Consultinvest asset management, De Cecco, Ersel, Extra-Mot, Fondo sviluppo export , Volksbank

Notizie correlate

Percorsi di lettura correlati