italiano italiano English English
04/03/2019
Largo Consumo 02/2019 - Approfondimento - pagina 18 - 1 pagina - Arnolfo Barbara
 
 
Carburanti

Dall’illegalità alti margini

In Italia ogni anno vengono denunciatemigliaia di truffe in ogni comparto economico. Nei tempi più recenti si è visto il proliferare del commercio illegale di carburanti. Si tratta di un vero e proprio business basato sul contrabbando di benzina, gasolio e, seppur in minore quantità, petrolio. Questo carburante, una volta arrivato in Italia, viene immesso nel mercato nazionale, causando in questo modo un forte indebolimento del settore proprio per via della concorrenza sleale praticata da coloro che importano questi prodotti eludendo le tasse per rivenderli sul mercato nero a un prezzo nettamente inferiore rispetto a quello proposto dai distributori. I margini di guadagno? Decisamente elevati. Inutile sottolineare che questo genere di traffici costituisce, a tutt’oggi, una grandissima opportunità di profitto non solo per la criminalità ordinaria, ma anche per quella organizzata. Si tratta...

 
 
Abbonati per leggere il contenuto
 
Tag argomenti: Energia Carburanti Crimine Concorrenza
 
Tag citati: Assopetroli Assoenergia, Unione Petrolifera

Notizie correlate

Percorsi di lettura correlati