italiano italiano English English
01/02/2019
Largo Consumo 02/2019 - Notizia breve - pagina 7 - 1/2 pagina - Estrapolazione - Consonni Elena
 
 
Le indagini di Largo Consumo: Sicurezza alimentare

Consorzio Casalasco del pomodoro: «Tracciamo il processo fino allo scaffale»

Tramite il sistema Pomì trace, Consorzio Casalasco del pomodoro permette ai consumatori finali di risalire fino al nome e cognome dell’agricoltore i cui pomodori sono stati impiegati per realizzare la confezione che hanno acquistato. «Siamo una cooperativa agricola - spiega Andrea Scazza, direttore operations -. Partiamo dal seme e tracciamo il processo fino allo scaffale, quindi la condivisione delle informazioni nella filiera è molto importante. Fanno parte della nostra cooperativa circa 370 azienda agricole, tutte certificate, per cui abbiamo un sistema di tracciabilità molto spinto. Per questo per noi è importante condividere le informazioni di tracciabilità con il consumatore finale».

Tramite il sistema Pomì trace, Consorzio Casalasco del pomodoro permette ai consumatori finali di risalire fino al nome e cognome dell’agricoltore i cui pomodori sono stati impiegati per realizzare la confezione che hanno acquistato. «Siamo una cooperativa agricola - spiega Andrea Scazza, direttore operations -. Partiamo dal seme e tracciamo il processo fino allo scaffale, quindi la condivisione delle informazioni nella filiera è molto importante. Fanno parte della nostra cooperativa circa 370 azienda agricole, tutte certificate, per cui abbiamo un sistema di tracciabilità molto spinto. Per questo per noi è importante condividere le informazioni di tracciabilità con il consumatore finale».

Questa è un'estrapolazione: Leggi il contenuto editoriale integrale

 
 
Registrati per leggere il contenuto
 
Tag argomenti: Estrapolazione Conserve vegetali Sughi pronti Condimenti e salse pronte
 
Tag citati: Consorzio Casalasco del Pomodoro, Scazza Andrea

Notizie correlate

Percorsi di lettura correlati