italiano italiano English English
01/03/2017
Largo Consumo 03/2017 - Notizia breve - pagina 77 - 1/8 di pagina - Redazione di Largo Consumo
 
 

Concorrenza e tutela ambientale

Una ricerca commissionata dal Conai (Consorzio Nazionale Imballaggi) e realizzata dall’Università Luiss-Guido Carli dal titolo “La gestione dei rifiuti di imballaggio in Italia: profili e criticità concorrenziali” indica come soluzione per utilizzare al meglio la leva concorrenziale in funzione di tutela ambientale un migliore collegamento tra livello contributivo ambientale e costi dell’impatto ambientale di fine vita e nuova vita degli imballaggi.

Una ricerca commissionata dal Conai (Consorzio Nazionale Imballaggi) e realizzata dall’Università Luiss-Guido Carli dal titolo “La gestione dei rifiuti di imballaggio in Italia: profili e criticità concorrenziali”, evidenzia come tutela dell’ambiente e concorrenza sono obiettivi intersecantisi ma non necessariamente convergenti, motivo che giustifica l’adozione di misure limitative sul piano commerciale. Lo studio indica come soluzione per utilizzare al meglio la leva concorrenziale in funzione di tutela ambientale un migliore collegamento tra livello contributivo ambientale e costi dell’impatto ambientale di fine vita e nuova vita degli imballaggi.

 
 
Registrati per leggere il contenuto
 
Tag argomenti: Ambiente Riciclo Imballaggio Concorrenza
 
Tag citati: Conai, Consorzio Nazionale Imballaggi, La gestione dei rifiuti di imballaggio in Italia: profili e criticità concorrenziali, Università Luiss Guido Carli

Notizie correlate