italiano italiano English English
18/05/2018
Largo Consumo 04/2018 - Notizia breve - Pubblicato on line - Redazione di Largo Consumo
 
 
Contraffazione

Cia su sequestri Prosecco e Parmigiano: mai abbassare la guardia

Gli ultimi sequestri effettuati dalla Guardia di Finanza dimostrano l’efficienza dei controlli, ma anche l’appetibilità del cibo italiano per il mercato illegale. Così la Cia-Agricoltori Italiani plaude alle operazioni delle forze dell’ordine che, a metà marzo, hanno portato alla scoperta di circa 14 mila bottiglie di Prosecco nel porto di Brindisi e di circa 18 mila forme di Parmigiano nel Mantovano, rivelatesi false o irregolari. Come si legge nella nota Cia, il mercato del vero Prosecco può contare su oltre 600 milioni di bottiglie prodotte ogni anno e quello del Parmigiano in circa 4 milioni di forme. Fatturati che muovono cifre a nove zeri e trainano l’export del made...

All'interno dell'articolo:

Tabella – Il Parmigiano Reggiano in numeri, 2017

Gli ultimi sequestri effettuati dalla Guardia di Finanza dimostrano l’efficienza dei controlli, ma anche l’appetibilità del cibo italiano per il mercato illegale. Così la Cia-Agricoltori Italiani plaude alle operazioni delle forze dell’ordine che, a metà marzo, hanno portato alla scoperta di circa 14 mila bottiglie di Prosecco nel porto di Brindisi e di circa 18 mila forme di Parmigiano nel Mantovano, rivelatesi false o irregolari. Come si legge nella nota Cia, il mercato del vero Prosecco può contare su oltre 600 milioni di bottiglie prodotte ogni anno e quello del Parmigiano in circa 4 milioni di forme. Fatturati che muovono cifre a nove zeri e trainano l’export del made in Italy agroalimentare. Il danno che avrebbe provocato l’immissione sul mercato di questi falsi è quantificabile in circa 4,5 milioni di euro. A tal riguardo, i controlli sono fondamentali e bisogna vigilare quotidianamente, perché esiste un mercato dell’illecito molto agguerrito e organizzato. I volumi dei sequestri che si registrano con grande frequenza - conclude la Cia - non possono lasciarci tranquilli; minano in molti casi la salute dei cittadini e l’economia di agricoltori, artigiani e commercianti onesti.

Il Parmigiano Reggiano in numeri, 2017
3.650.562 forme prodotte
147.125 tonnellate
aumento su base annua del 5,2%
Fonte: elaborazione di Largo Consumo su dati www.parmigiano-reggiano.it
 
 
Registrati per leggere il contenuto
 
Tag argomenti: Formaggi stagionati Formaggi Tracciabilità della Filiera Associazioni e Consorzi Contraffazioni Agricoltura Spumanti e champagne Lattiero Caseario Prodotti Tipici
 
Tag citati: Cia, Guardia di Finanza

Notizie correlate