01/09/2015
Largo Consumo 09/2015 - pagina 11 - Notizia breve - 1/5 di pagina
 
 

Cartiera Burgo Mantova passa a Pro-Gest

Accadimenti aziendali: Come da programma la storica cartiera Burgo di Mantova, una gloria del settore, ideata dall’ingegner Pier Luigi Nervi , passa di mano, dopo un lungo periodo di sofferenze, dovute soprattutto all’emergere del digitale, rispetto alle edizioni classiche. [...] Leggi tutto

Accadimenti aziendali: Come da programma la storica cartiera Burgo di Mantova, una gloria del settore, ideata dall’ingegner Pier Luigi Nervi, passa di mano, dopo un lungo periodo di sofferenze, dovute soprattutto all’emergere del digitale, rispetto alle edizioni classiche.

A rilevarla è la holding Pro-Gest, società cassaforte dell’imprenditore Bruno Zago. Pro-Gest controlla un gruppo cartario molto diversificato nel packaging e ha chiuso il 2014 con ricavi consolidati pari a 351 milioni di euro, registrando un +13% sul 2013.

A fine marzo Pro-Gest aveva presentato un’offerta vincolante di acquisto che il Cda di Burgo Group, alla luce della valenza industriale del progetto, aveva accettato.

Entrambe le parti confermano l’impegno di un rilancio produttivo del sito industriale che tenga conto tanto delle caratteristiche dell’impianto, quanto dell’impatto occupazionale sul territorio.

L’obiettivo è di arrivare alla riattivazione della cartiera, che produrrà cartoncino, entro l’estate 2016.

 

 
Autore: Redazione di Largo Consumo
 
Tag argomenti: Carta e cartone Imballaggio Imballaggio in carta
 
Leggi tutto
Contenuto fruibile tramite registrazione
Tag citati: Burgo Cartiera Burgo Nervi Pier Luigi Pro-gest Zago Bruno

Notizie correlate

Percorsi di lettura correlati