italiano italiano English English
31/10/2018
Largo Consumo 10/2018 - Notizia breve - Pubblicato on line - Redazione di Largo Consumo
 
 
Energia

Arrivano gli incentivi per i biocarburanti da microalghe

È entrato in vigore il Dl che riconosce un incentivo economico tramite il Gse per la produzione di biocarburanti ricavati dalle alghe. L’allegato 3 della legge, al 1° paragrafo, indica in particolare le microalghe coltivate in fotobioreattori. Grazie anche al lavoro di sensibilizzazione svolto dalla compagine di Tere group in Europa si è giunti a questo importante risultato che permette ai produttori di aggiungere al ricavato della vendita di biocarburanti anche l’incentivo. Anche gli Stati Uniti hanno approvato un accordo di bilancio di 2 anni che istituisce un incentivo fiscale di 35 dollari per t di anidride carbonica (CO2) catturata e riciclata da centrali elettriche o impianti industriali tramite sistemi di filtrazione che [...]

Nell'articolo:

  • Biodiesel, i vantaggi in cifre

È entrato in vigore il Dl che riconosce un incentivo economico tramite il Gse per la produzione di biocarburanti ricavati dalle alghe. L’allegato 3 della legge, al 1° paragrafo, indica in particolare le microalghe coltivate in fotobioreattori.

Grazie anche al lavoro di sensibilizzazione svolto dalla compagine di Tere group in Europa si è giunti a questo importante risultato che permette ai produttori di aggiungere al ricavato della vendita di biocarburanti anche l’incentivo. Anche gli Stati Uniti hanno approvato un accordo di bilancio di 2 anni che istituisce un incentivo fiscale di 35 dollari per t di anidride carbonica (CO2) catturata e riciclata da centrali elettriche o impianti industriali tramite sistemi di filtrazione che utilizzano le alghe.

Intanto Tere ha messo a punto l’innovativa tecnologia delle alghe monocellulari che consiste nel valorizzare i rifiuti organici per produrre prodotti ad alto valore aggiunto come il biocarburante Algamoil per alimentare i motori a gasolio. I test effettuati dimostrano che l’aggiunta di Algamoil al gasolio minerale consente una riduzione delle emissioni fino al 50%.

Biodiesel, i vantaggi in cifre
migliora la combustione grazie alla presenza dell’11% di ossigeno nella molecola
assicura una riduzione del particolato fine (Pm10) in percentuali comprese tra il 20% e il 60%
riduce l’emissione dei composti aromatici dal 75% all’85%
è completamente biodegradabile
non contiene zolfo
può essere utilizzato come lubricity improver, come additivo del gasolio
Fonte: elaborazione di Largo Consumo su dati Tere group
 
 
Registrati per leggere il contenuto
 
Tag argomenti: Bioenergie Biotecnologie e Ogm Energia Innovazione Fisco Normativa
 
Tag citati: Gse, Teregroup

Notizie correlate

Percorsi di lettura correlati
Nessun percorso di lettura correlato trovato