italiano italiano English English
16/11/2018
Largo Consumo 10/2018 - Approfondimento - pagina 23 - 1 pagina - Pescarmona Stefania
 
 
Agrochimica

Agricoltori e multinazionali

Cambiano le sorti dell’agricoltura e dell’agrochimica globale. Complici una serie di maxi acquisizioni, il controllo del futuro di questi settori si è concentrato in mano a un numero sempre più ristretto di multinazionali. Sono, infatti, ora solo tre i colossi che ne detengono il potere, determinando una situazione di oligopolio, che preoccupa diversi operatori di mercato. «Con l’acquisizione di Monsanto da parte della Bayer, dopo la fusione tra DuPont e Dow Chemical e l’acquisizione di Syngenta da parte di ChemChina, il 63% del mercato delle sementi e il 75% di quello degli agrofarmaci è concentrato nellemani di sole tre multinazionali », ha evidenziato la Coldiretti, aggiungendo che questa situazione comporta «un evidente squilibrio di potere contrattuale nei...


Nell'articolo:

Nell'articolo:
 
 
Abbonati per leggere il contenuto
 
Tag argomenti: Agricoltura Merger e Acquisition Innovazione
 
Tag citati: Basf, Baumann Werner, Bayer, ChemChina, China National Chemical Corp., Coldiretti, Dow Chemical, Dupont, Francis Queeny John, Leverkusen, Monsanto, Syngenta

Notizie correlate

Percorsi di lettura correlati