italiano italiano English English
12/01/2018
Largo Consumo 12/2017 - Notizia breve - Pubblicato on line - Redazione di Largo Consumo
 
 
Ristorazione

A Milano si cena davanti al grande schermo

Un esperimento nuovo per l’Italia ma che, a giudicare dalla sala affollata soprattutto nel fine settimana, per ora sta avendo successo. È la nuova formula lanciata dall’Anteo Palazzo del Cinema che, dopo la ristrutturazione da 5 milioni e mezzo di euro, ha riaperto con una novità: il cinema abbinato al pranzo o alla cena. Da settembre gli spettatori possono scegliere fra tre opzioni: pranzo e screening alle 13 (20-25 euro il costo), oppure aperitivo alle 18 (18 euro) o cena alle 20,30 (35 euro). I menù, preparati da Eataly, sono dedicati a tre grandi attrici: Audrey prevede una battuta di fassona piemontese, millefoglie di biancostato e tiramisù. Marlene...

All'interno dell'articolo:

Tabella – Gli italiani e il cinema - 2017

Un esperimento nuovo per l’Italia ma che, a giudicare dalla sala affollata soprattutto nel fine settimana, per ora sta avendo successo. È la nuova formula lanciata dall’Anteo Palazzo del Cinema che, dopo la ristrutturazione da 5 milioni e mezzo di euro, ha riaperto con una novità: il cinema abbinato al pranzo o alla cena. Da settembre gli spettatori possono scegliere fra tre opzioni: pranzo e screening alle 13 (20-25 euro il costo), oppure aperitivo alle 18 (18 euro) o cena alle 20,30 (35 euro). I menù, preparati da Eataly, sono dedicati a tre grandi attrici: Audrey prevede una battuta di fassona piemontese, millefoglie di biancostato e tiramisù. Marlene parte da un cocktail di gamberi, segue il pollo alla cacciatora e si termina con panna cotta. Per finire, Anna: fave e cicoria, piatto di formaggi e panna cotta. 18 i posti nella sala Nobel. L’obiettivo? «Far diventare il cinema un contenitore che raggruppi una serie di proposte – spiega Lionello Cerri, ad di Anteo spa – Dal bere un caffè a mangiare una pasta, ma anche leggere un libro. Un luogo dove ritrovarsi».

Gli italiani e il cinema - 2017
Presenze diminuite del 12,38% a 92,3 milioni di euro
Incassi diminuiti dell'11,63% a 584,8 milioni di euro
Fonte: elaborazione di Largo Consumo su dati Cinetel

 

 
 
Registrati per leggere il contenuto
 
Tag argomenti: Ristorazione Tempo libero e Intrattenimento Cinema
 
Tag citati: Anteo, Cerri Lionello, Cinetel, Eataly

Notizie correlate

Percorsi di lettura correlati