italiano italiano English English
10/12/2019
Largo Consumo 11/2019 - Notizia breve - Pubblicato on line - Redazione di Largo Consumo
 
 
Proprietà intellettuale

“Peers say no”, a scuola il progetto contro la pirateria

“Peers say no” è il progetto di Adiconsum e Agenzia Dire dedicato ai giovanissimi che, attraverso un ciclo di lezioni organizzate presso scuole primarie e secondarie, mira a informare e rendere consapevoli i ragazzi tra gli 8 e i 12 anni sull’importanza che la proprietà intellettuale ha per la sicurezza nella vita quotidiana, per la ricerca, per il progresso tecnologico, per la produzione culturale. Partito con successo lo scorso 18 novembre nel napoletano, il progetto ha fatto tappa a Roma e a Milano. “Peers say no” prevede lezioni educative per i ragazzi, incontri, attività di laboratorio nonché formazione di base e strumenti di approfondimento per gli insegnanti, attraverso suggerimenti per [...]

Nell'articolo:

  • Pirateria audiovisiva, i danni in cifre (2018)

“Peers say no” è il progetto di Adiconsum e Agenzia Dire dedicato ai giovanissimi che, attraverso un ciclo di lezioni organizzate presso scuole primarie e secondarie, mira a informare e rendere consapevoli i ragazzi tra gli 8 e i 12 anni sull’importanza che la proprietà intellettuale ha per la sicurezza nella vita quotidiana, per la ricerca, per il progresso tecnologico, per la produzione culturale. Partito con successo lo scorso 18 novembre nel napoletano, il progetto ha fatto tappa a Roma e a Milano.

“Peers say no” prevede lezioni educative per i ragazzi, incontri, attività di laboratorio nonché formazione di base e strumenti di approfondimento per gli insegnanti, attraverso suggerimenti per l’inserimento dell’educazione alla tutela della proprietà intellettuale nella didattica curricolare.

Tutto il materiale educativo e formativo del progetto è a disposizione gratuitamente e può essere liberamente scaricato da tutte le scuole e le famiglie su www.ioscelgoautentico.net.

Pirateria audiovisiva, i danni in cifre (2018)
1,1 mld € sottratti all’economia italiana
600 mln € di fatturato sottratto all’industria audiovisiva
6.000 posti di lavoro in meno
Fonte: elaborazione di Largo Consumo su dati Favap
 
 
Registrati per leggere il contenuto
 
Tag argomenti: Televisione Musica Internet Scuola Proprietà intellettuale e Brevetti Giovani
 
Tag citati: Adiconsum, Agenzia Dire, Peers say no

Notizie correlate

Percorsi di lettura correlati