01/03/2021
Largo Consumo 03/2021 - Approfondimento - pagina 132 - 1 pagina - Arcangelo Brancaccio
Stabilimenti balneari

Tra libero accesso e durata delle concessioni

Tra libero accesso e durata delle concessioni

Le spiagge italiane non sono solo uno straordinario patrimonio naturalistico, esse rappresentano anche un patrimonio economico e turistico, da valorizzare dunque sia in termini di tutela ambientale (impedendo inquinamento, cementificazione, erosione) sia in termini di tutela economica e potenziamento dell’offerta. Secondo uno studio di Cna balneatori, il turismo balneare coinvolge 30.000 imprese, in gran parte a conduzione familiare, chef anno registrare un fatturato tra 10 e 15 miliardi di euro, con 300.000 addetti impiegati e un’incidenza del 3% sull’economia italiana. Gli 8.000 km di aree costiere, intrecciate con le nostre splendide città d’arte, i porti, le aree marine protette, le spiagge bellissime che fanno concorrenza alle più blasonate di tutto il mondo sono un patrimonio turistico fondamentale...

Argomenti

Citati in questo articolo:
zanchini edoardo, Legambiente, Cna (Confederazione nazionale artigianato)