09/07/2020
Largo Consumo 06/2020 - Approfondimento - pagina 33 - 1 pagina - Latella Elisa
Controlli antifrode

Food: chi specula sul Covid?

Quando tutto era chiuso, per evitare la diffusione del contagio, la filiera agroalimentare non si è fermata. Ha continuato invece a lavorare durante tutto il periodo di lockdown, per portare il cibo sulle nostre tavole. Una parte dell’industria alimentare anche in tempi di emergenza Covid-19 è riuscita a mantenere alti standard di qualità, una parte no, ma complessivamente lo sforzo per garantire ottimi prodotti agli italiani è stato notevole. Un quadro di luci e ombre quello che tuttavia emerge dal report sull’attività dell’Ispettorato centrale della tutela della qualità e repressione frodi del ministero delle Politiche agricole, alimentari, forestali durante il periodo più simile a una guerra che l’Italia abbia avuto dal secondo conflitto mondiale a oggi.