10/07/2020
Largo Consumo 06/2020 - Notizia breve - pagina 4 - 2 pagine - Salomone Luca
Le copertine di Largo Consumo

Lifonti (The Story Group): «Vedo più opportuni focus su singoli settori, più che sul “made in”»

Lifonti (The Story Group): «Vedo più opportuni focus su singoli settori, più che sul “made in”»

Commenti dei lettori alla riflessione apparsa sulla copertina del 3/2020

Dall’emergenza sanitaria all’emergenza economica il passo è stato breve e il Governo si è detto pronto a varare un piano straordinario a sostegno del Made in Italy comprensivo di una campagna di comunicazione, parimenti straordinaria, nei principali Paesi esteri n cui l’Italia è presente con le proprie specialità vinicole e alimentari.

Poiché tale campagna di comunicazione, come dichiarato dal nostro Ministro degli Esteri, dovrebbe partire a emergenza sanitaria finita, siamo certi che ciò possa avvenire in tempi ragionevolmente prevedibili data l’attuale situazione in cui il Coronavirus tende velocemente a moltiplicarsi in un mondo totalmente privo di barriere vaccinali?

Risponde

Diego Lifonti, Presidente The Story Group

 

«Mi sembra che l’immagine dei Paesi, in questo momento, si stia giocando sulla base delle posizioni che i Governi prendono in tema di soft power. Gli aiuti per il Covid e la ricerca medica sono due elementi di reputazione molto importanti. Per gli altri vedo poi più opportuni focus su singoli settori, più che sul “made in”, perché quest’ultimo approccio può calzare alla fine su pochi»
 

Argomenti

Citati in questo articolo:
Stradiotti Libero, Gruppo Deoleo, Lifonti Diego, The Story Group, parmacotto, Amaro Lucano, sassoni roberto, consorzio tutela provolone valpadana, Carapelli Firenze, vena leonardo, Botto Roberto, schivazappa andrea, libera brand building