15/01/2021
Largo Consumo 12/2020 - Approfondimento - pagina 63 - 1 pagina - Maria Eva Virga
Acque addizionate

Sorsi di benessere in bottiglia

Sorsi di benessere in bottiglia

Il mercato delle acque aromatizzate (o con gusti) funzionali è un’invenzione piuttosto recente per l’Italia. Sono solo pochi anni che le principali aziende di beverage le hanno proposte sugli scaffali, forti di un successo che, specie negli Stati Uniti, è già piuttosto elevato. Secondo Zenith global, società inglese di ricerca e consulenza molto avanzata nel settore delle bevande e degli alimenti, nel 2015 in Italia sono stati venduti 12,4 milioni di l di acque aromatizzate e funzionali. Nell’Europa occidentale, l’Italia è ultima (dopo la Grecia), ma il trend delle vendite, che è rimasto pressoché stabile fino al 2017, ha cominciato a salire fino ai 16,1 milioni di l del 2020. Con un incremento, dunque, del 30%, dal 2015 al 2020. La società stima che il mercato italiano di queste bevande crescerà fino a 19,5 milioni di l nel 2023 (+20% rispetto al 2020). È la Germania, attualmente, il mercato europeo più interessante per questo tipo di prodotti: nel 2015 vi si vendevano addirittura 825,4 milioni di l di acque aromatizzate...

Argomenti

Citati in questo articolo:
Zenith global, monda gabriele, favaretto mario, unicomm, ferrarelle, fedez