09/07/2020
Largo Consumo 06/2020 - Approfondimento - pagina 27 - 1 pagina - Uva Daniela
Agricoltura

Agrometeorologia intelligente

Agrometeorologia intelligente

Ridurre il rischio d’impresa causato dai principali agenti infettivi delle colture viticole, attraverso sistemi di allerta su larga scala: è l’obiettivo principale del gruppo operativo Smart meteo, che mette a disposizione degli operatori del settore strumenti innovativi basati su una rete agrometeo, un sistema di monitoraggio territoriale capillare e applicazioni informatiche di nuova generazione. Negli ultimi anni stiamo, infatti, assistendo a frequenti fenomeni meteorologici estremi, che espongono le colture anche a nuove avversità abiotiche. La finalità è quindi fornire agli agricoltori informazioni validate e georeferenziate di elevato profilo tecnico, ma anche di immediata fruibilità, circa l’andamento climatico e il monitoraggio fitosanitario delle principali avversità delle colture più diffuse su scala regionale, con una serie di bollettini che riguardano, in particolare, il settore viticolo, olivicolo e cerealicolo.

Argomenti

Citati in questo articolo:
Smart meteo, Cratia, Confagricoltura Umbria, Rossi Fabio, Pacico Luca, università degli studi di perugia, scuola superiore di sant’anna