30/06/2020
Largo Consumo 05/2020 - Approfondimento - pagina 26 - 2 pagine - Luca Foltran
Global warming

Pianeta a rischio

Pianeta a rischio

Il mare è dolce e meraviglioso ma può anche essere crudele, scriveva Ernest Hemingway. Oggi però lo stesso mare che ha permesso la vita, che ci ha salvati dal riscaldamento globale assorbendo il 93 per cento del calore in eccesso, potrebbe condannarci, se non saranno messi in atto sforzi radicali per contrastarne il continuo innalzamento. Dopo 25 anni di rilevazioni satellitari, che hanno consentito misurazioni al largo e non solo in corrispondenza delle coste, si può affermare che l’aumento del livello del mare sta accelerando in modo esponenziale: con una capacità di assorbire calore di gran lunga superiore all’atmosfera, negli ultimi 10 anni i mari hanno guadagnato annualmente quasi 4 mm, alzandosi di 0,2 metri dal 1900. Meno della metà del fenomeno è attribuibile all’espansione termica dell’acqua...

Argomenti

Citati in questo articolo:
marine barrage, savemedcoasts, fao, Enea, nasa, nazioni unite