27/12/2021
Largo Consumo 11/2021 - Approfondimento - pagina 56 - 2 pagine - Redazione di Largo Consumo
Fair trade

Italiani sempre più equosolidali

Italiani sempre più equosolidali

Equo e solidale è un binomio che piace sempre di più ai consumatori italiani, che nel 2020 hanno speso 436 milioni di euro in prodotti contenenti almeno un ingrediente certificato Fairtrade, il marchio internazionale che garantisce un prezzo equo per i produttori dei Paesi in via di sviluppo. L’organizzazione rappresenta 1,6 milioni di agricoltori in 75 Paesi di Asia, Africa e America Latina, che coltivano caffè, zucchero, banane, cacao, ananas; i prodotti finiti sono 30.000 e vengono venduti in 150 Paesi in tutto il mondo. Sul mercato italiano i prodotti certificati sono 2.000, una presenza che ha registrato un netto consolidamento nel canale Gdo proprio durante la pandemia dell’anno scorso: come annunciato nel report annuale di Fairtrade Italia, nel 2020 il partner storico Coop Italia ha raddoppiato l’assortimento...

Argomenti

Citati in questo articolo:
In’s Mercato, Zulian Thomas, Jori Fausto, Aldi, Coop Italia, Lidl, NaturaSì, Altromercato, Franceschini Alessandro, Pastore Paolo, Molino Rossetto, certificato Fairtrade

Percorsi di lettura correlati