24/09/2021
Pianeta Distribuzione 2021 - Approfondimento - pagina 114 - 1 pagina - Daniele Pederzoli
I protagonisti Asia - Oceania - Africa

7-Eleven reinventa il convenience

7-Eleven reinventa il convenience

L’insegna giapponese 7-Eleven, leader globale dei convenience con oltre 70.000 unità in tutto il mondo, è nata nel 1927 a Dallas, negli Stati Uniti. L’azienda Southland ice, che già forniva ghiaccio ai piccoli negozi, ha cominciato a vendere anche prodotti alimentari di base come latte, uova e pane, in 16 locali che aveva su strada. Il nome dell’insegna è stato cambiato nel 1946, in riferimento all’orario di apertura dei punti di vendita. Successive crisi finanziarie hanno indotto l’azienda a cederne nel 1991 il controllo al gruppo giapponese Ito-Yokado, che nel 1975 aveva avviato una rete di negozi aperti 24 ore su 24. In Cina è presente dal 2004, e ha esteso la rete negli Stati Uniti, in Canada, in Messico e nel Sud-Est asiatico.

Argomenti

Citati in questo articolo:
7-Eleven, Southland ice, Sogo&Seibu, Akachan Honpo, Loft, Seven bank, Marathon petroleum, Speedway, Ito-Yokado, York, Denny