Abbigliamento junior
 

Notizie

Per i bimbi sempre più papà comprano on line
Sempre più papà tra gli acquirenti in Internet. Lo denotano dati resi noti da vente-privee sulle proprie vendite di abbigliamento, accessori e attrezzature per bambini sulla propria piattaforma specia...
 
3P.jpg
Sgarabottolo (Kiabi Italia): “Siamo riconosciuti come insegna cross canale”
Annaluna Sgarabottolo, responsabile marketing e comunicazione di Kiabi Italia, ha dichiarato che “il Premio Cross Canalità conferma la nostra forza nel segmento bambino e donna, sia on che off line. C...
 
Foto principale Pag. 1_s.jpg
Kiabi vince il premio Insegna dell'Anno 2015/2016 nelle categorie: Cross Canalità (vincitore assoluto); Abbigliamento Bambino & Puericoltura (anche sezione Negozio Web); Abbigliamento Donna (anche sezione Negozio Web)
Kiabi vince il premio Insegna dell'Anno 2015/2016 nelle categorie: Cross Canalità (vincitore assoluto); Abbigliamento Bambino & Puericoltura (anche sezione Negozio Web); Abbigliamento Donna (anche sez...
 
La distribuzione moderna non alimentare in Italia
L'analisi comparata delle imprese di abbigliamento e accessori bambino e prima infanzia, abbigliamento intimo, calzetteria, abbigliamento e articoli sportivi, pelletteria in Italia per ricavi vendite,...
 
Image2.jpg
Basagni (Miniconf): “Ci siamo dotati di uno strumento per gestire l'immagine del pdv”
"Gli elementi indagati – spiega il presidente Giovanni Basagni – sono l’estetica del negozio e la preparazione degli addetti alle vendite sui prodotti offerti. Sul primo abbiamo buoni livelli, va inve...
 
Giovanni Basagni.jpg
Basagni (MiniConf): "La contraffazione online è un fenomeno che ha un forte impatto a livello macroeconomico di Sistema-Paese e microeconomico"
Se un sito asiatico con sede, ad esempio, a Singapore vende falsi prodotti italiani, francesi o tedeschi, le autorità di ciascuno di questi Paesi possono oscurarlo al proprio interno, ma non nel resto...
 
Image4.jpg
Ndoye (Seki Srl – Kiabi): "Siamo qui per attivare partnership"
Per Khardiata Ndoye, direttrice marketing di Seki Srl – Kiabi, la partecipazione alla fiera è stata un modo per comprendere che tipo di nuove licenze si possano inserire nel proprio contesto. «Occorre...
 
All´insegna Baroue il premio World retail congress di format più innovativo
L’insegna contraddistingue un punto di vendita di grandi dimensioni destinato al mondo dei bambini e basato sulla combinazione dell’offerta di abbigliamento (per bambini e pre-maman) e giocattoli, con...
 
Le differenze inventariali nei settori: abbigliamento, moda e accessori; cosmetici ,profumi, farmaceutici; ricambi auto, ferramenta
Secondo il Barometro Mondiale dei Furti nel Retail 2011, le percentuali più sostenute di differenze inventariali si risontrano nei seguenti settori: abbigliamento moda e accessori (.,..%); cosmetici ,...
 
La distribuzione moderna non alimentare in Italia
L'analisi comparata delle imprese di abbigliamento e accessori in Italia per ricavi in mgl euro, utile/perdita in mgl di euro, numero di dipendenti, relativamente ai bilanci disponibili 2011-2013. Que...
 

Approfondimenti

Riflettori su Teddy
Rating abbigliamento: Teddy opera nel mercato del tessile-abbigliamento, svolgendo l’attività di ideazione, produzione esterna e distribuzione, all’ingrosso e al dettaglio, in Italia e all’estero, di ...
 
Nuove sfide per le catene di abbigliamento
Quadro competitivo: Zara Italia, Bernardi, Sorelle Ramonda e Piazza Italia alla prova del bilancio comparato....
 
Per il piccolo non si bada a spese
Abbigliamento bambino: Il comparto non mostra segni di sofferenza: il desiderio di acquistare per il proprio figlio abiti di marca vince sulla necessità di risparmiare. Attualmente, l’abbigliamento ba...
 
Abiti dalla parte dei piccoli
Sicurezza: Sui rischi del childrenswear, dalla tossicità dei tessuti alla pericolosità di bottoni e fermagli si sta discutendo a livello europeo. Moda e gusti sono spesso fattori determinanti nella sc...
 
Bernardi Group - I "plus", la strategia e i progetti di sviluppo di una grande realtà dell’abbigliamento
I profili: una realtà di primo piano nella grande distribuzione di abbigliamento: …pdv in tutta Italia, un fatturato pari a …milioni di euro, …dipendenti. E’ tra i primi in Italia a guardare ai mercat...
 
Bambini vestiti di ottimismo
Abbigliamento: L´abbigliamento per l’infanzia è un comparto che ha attraversato con meno difficoltà, rispetto ad altri settori della moda, la crisi dei consumi: il segmento junior non ha infatti mai s...
 
L’infanzia che non cresce
Abbigliamento Junior: Emergono i segnali di cedimento di un comparto, che aveva sinora contenuto gli effetti della crisi del settore. Che fare? Puntare sulla qualità e forse su un sistema distributivo...
 
Come ti vesto il pupo
Abbigliamento infantile: Un settore variegato tra griffe e piccole aziende. In Italia l’import è ancora modesto, anche se cresce dalla Cina a ritmi del ..,.% in volume. Le vendite .... sono ammontate ...
 
Henkel - Bio Presto Baby, la grande novità studiata appositamente per i più piccoli
I profili: detersivi per abbigliamento bambino. Sulla scia di una crescente attenzione delle neo amme per l’igiene e la sicurezza dei propri pccoli, Henkel lancia un detersivo innovativo, che oniuga l...
 
Margini migliorati per Artsana
Il 2103 ha segnato per Artsana un calo quasi generalizzato dei ricavi sia a livello dei singoli settori di attività sia a livello di aree geografiche. Tuttavia i margini sono migliorati e la società d...
 
 
Pagina 3
Leggi altre notizie