Abbigliamento esterno
 

Notizie

10 nuovi aderenti agli standard Detox
E’ salito a 86 il numero di aziende della moda aderenti agli standard Detox di Greenpeace per la gestione delle sostanze chimiche impiegate nel tessile. Il nuovo traguardo è stato raggiunto con la sot...
 
Retailer Italia - Prada: sintesi dei risultati 2015
Nell’abbigliamento in prima posizione il gruppo Prada, che nel 2015 ha fatturato 3,5 miliardi di euro, allo stesso livello dell’anno precedente. Le vendite al dettaglio sono aumentate a 3,1 miliardi (...
 
Retailer Italia - Giorgio Armani: sintesi dei risultati 2015
Il gruppo Giorgio Armani ha chiuso il 2015 con ricavi per 2,65 miliardi di euro (+4,5%). Alla fine del 2015 la rete distributiva ha raggiunto 2.983 punti vendita (di cui 429 diretti) in oltre 60 Paesi...
 
Retailer Italia - Benetton: sintesi dei risultati 2015
Benetton ha incrementato le vendite 2015 a 2,2 miliardi di euro (+10%) di cui il 40% in Italia. L’India ha visto un consistente sviluppo arrivando al 13% delle vendite totali, grazie alla rete di 768 ...
 
Retailer Europa Occidentale - Primark: sintesi dei risultati 2015
Primark fa parte del gruppo diversificato Associated British Foods (grassi vegetali, zucchero, agricoltura e dettaglio) con un fatturato 2014-15 di 17,6 miliardi di euro (-1%) e profitti netti di 722 ...
 
Retailer Europa Occidentale - Hennes & Mauritz: sintesi dei risultati 2015
In Svezia Hennes & Mauritz ha incrementato le vendite 2015 a 19,3 miliardi di euro (+19%, a cambi locali +11%), con profitti netti di 2,2 miliardi di euro (+5%). La rete è aumentata a 3.900 negozi in ...
 
Retailer Stati Uniti d'America – Tjx: sintesi dei risultati 2015
Le vendite 2015 di Tjx (discount abbigliamento) sono aumentate a 30,9 miliardi di dollari (+5% a pari unità), con profitti netti di 2,3 miliardi (+2,8%). I positivi risultati sono stati determinati da...
 
Retailer Stati Uniti d'America – Gap: sintesi dei risultati 2015
Per Gap il 2015 è stato un anno di transizione: le vendite sono state di 15,8 miliardi di dollari (-3,7%), di cui 12,2 miliardi negli Stati Uniti. I profitti netti sono diminuiti a 920 milioni di doll...
 
Retailer Stati Uniti d'America – Abercrombie & Fitch: sintesi dei risultati 2015
I ricavi 2015 di Abercrombie & Fitch sono scesi a 3,5 miliardi di dollari (-6%) con profitti netti di 78 milioni (-30%). Le vendite dell’insegna Abercrombie hanno rappresentato il 46.6% di quelle tota...
 
Obiettivo sostenibilità 100% per i capi H&M
Prosegue l’impegno H&M sul fronte della sostenibilità. Il colosso del fast fashion ha infatti annunciato nel suo Sustainability Report 2015 l’obiettivo di arrivare al 100% di capi riciclati e prodotti...
 

Approfondimenti

ZARAInditexAbbigliamentoEsternoProntoModaFashion.jpg
Inditex, vendite per 20,9 miliardi
Continua la corsa del gruppo Inditex che, complici i nuovi negozi e le vendite on line, ha archiviato il bilancio fiscale 2015, chiuso al 31 gennaio 2016, con la più elevata crescita di profitti degli...
 
CentriCommercialiOutletFashionRetailAbbigliamentoProntoModaM.jpg
I brand della moda al centro
Lo sbarco in Italia dell’irlandese Primark, in concomitanza con l’attesa apertura del nuovo centro commerciale di Arese, ha contribuito a vivacizzare il mercato: altre catene del fast fashion hanno gi...
 
Saldi e abbigliamento: come possono i dettaglianti competere con i big player della moda on line?
Commenti dei lettori alla riflessione apparsa sulla copertina del 02/16 I dettaglianti dell’abbigliamento (quattro su cinque secondo Confcommercio) vorrebbero posticipare l’avvio dei saldi invernali a...
 
1.jpg
Uno sguardo sulle collezioni 2016-17
Il mutamento dello scenario globale, riconducibile alle turbolenze politiche, economiche e finanziarie acuitesi nel corso dell’anno, ha inevitabilmente prodotto una revisione al ribasso delle stime di...
 
Il tessile secondo Carrefour
Carrefour punta sul tessile come una leva di differenziazione: l’insegna ha messo a punto un nuovo concept per il reparto abbigliamento a marchio proprio e con brand terzi, per proporre un’offerta sim...
 
Abbigliamento uomo-donna in franchising: il fatturato 2014
Secondo il rapporto Assofranchising, il fatturato 2014 del settore abbigliamento uomo-donna in franchising ammonta a 1.546.972 mgl di euro, pari al 6,66% sul totale....
 
Tempi di pagamento a due velocità
Secondo le recenti rilevazioni della Cgia di Mestre, 3,4 milioni di imprese italiane sono afflitte dal problema del ritardo nei pagamenti: il 76% del totale nazionale, a causa dei mancati incassi, ha ...
 
L'innovazione digitale di Ovs
Ovs porta il mondo digitale all’interno dei propri negozi per proporre ai clienti un’esperienza di shopping omnicanale. Si tratta di una strategia che la catena di abbigliamento sta realizzando attrav...
 
Nuova vita per gli abiti usati
Cresce la raccolta degli abiti usati in Italia, anche se il nostro Paese è ancora piuttosto distante da altre realtà europee a causa soprattutto di regole poco chiare e per nulla trasparenti. Questo, ...
 
Inditex, H&M, Mango
Il fast fashion, caratterizzato dall'orientamento a vendere capi di abbigliamento accessibili ma anche alla moda, sta permettendo ai big del settore di tenere testa alla crisi economica. Il suo succes...
 
 
Pagina 2
Leggi altre notizie