Abbigliamento esterno
 

Notizie

DELLAPIANA.jpg
Dellapiana (Tally Weijl): “Il dialogo va gestito in maniera uniforme su tutti i canali”
«In Italia la cliente media ha 18/19 anni (l’obbiettivo è ampliare il target fino ai 25-30), e rappresenta per noi una sfida. Si tratta infatti della cosiddetta “generazione Z”, che si affaccia per la...
 
Kiabi punta al raddoppio
Punta al raddoppiamento delle vendite entro il 2021 Kiabi che ha messo a punto i dettagli di un piano di accelerazione della propria strategia di espansione estera. Ad annunciarlo è stato lo stesso di...
 
Renato Borghi, presidente di FederModaMilano
Renato Borghi è stato rieletto presidente di FederModaMilano, l’associazione dei negozianti del comparto moda aderente a Confcommercio Milano. Come vice presidenti sono stati nominati Maurizio Di Rien...
 
Kiabi.jpg
A. Sgarabottolo (Kiabi): "I consumatori ci confermano che siamo il brand di tutta la famiglia"
«Per noi questa premiazione è una grande gioia e una grande soddisfazione che arriva in un anno già di festeggiamenti perché ci ha visti celebrare i nostri vent’anni di presenza sul territorio Italian...
 
Moncler: I vincoli della stagionalità
«La nostra cultura sta cambiando velocemente e al centro di tutto vi è il cliente. Anche noi facciamo riflessioni sull’omnicanalità con la possibilità per il consumatore di interagire con l’azienda in...
 
Todaro (Diesel): "È necessario disporre di strumenti adeguati per misurare i costi e la produttività del personale"
Per Samanta Todaro, human resources manager di Diesel, «il talento va coltivato anche con un compenso proporzionato alle competenze. Certo, in questo senso è necessario disporre di strumenti necessari...
 
GIULIO DI SABATO.jpg
Di Sabato (Assomoda): “I grandi designer mondiali hanno un valore che tutti riconoscono, ma devono adeguarsi ai tempi”
Il fast fashion sta espugnando i luoghi del lusso di molte città, Milano in testa, dove i vari H&M, Zara Home, Pin-Up Stars, si stanno sostituendo ai Prada, ai Gucci, ai Dolce & Gabbana. Come riportat...
 
PIERLUIGI MARINELLI.jpg
Marinelli (Gruppo Teddy): “Se le catene del fast fashion dovessero entrare nelle vie dell’alta moda, la clientela che frequenta queste vie cambierebbe, creando qualche difficoltà ai negozi di alta moda”
Il fast fashion sta espugnando i luoghi del lusso di molte città, Milano in testa, dove i vari H&M, Zara Home, Pin-Up Stars, si stanno sostituendo ai Prada, ai Gucci, ai Dolce & Gabbana. Come riportat...
 
Stefanel chiede il concordato preventivo
Accadimenti aziendali: Schiacciato dalla concorrenza delle catene italiane ed estere del pronto moda, come Zara, H&M ed Ovs, gruppo Stefanel, dopo avere tentato invano un riposizionamento verso l’alto...
 
Moda made in Italy personalizzata on line
Sviluppata in collaborazione con il Gruppo Miroglio, ha fatto il suo debutto Tailoritaly, una piattaforma web dov’è possibile acquistare e personalizzare abbigliamento femminile tutto made in Italy. N...
 

Approfondimenti

La distribuzione moderna non alimentare in Italia
L'analisi comparata delle imprese di abbigliamento esterno in Italia per ricavi vendite, variazione percentuale, utile/perdita in mgl di euro, numero di dipendenti, relativamente ai bilanci disponibil...
 
La distribuzione moderna non alimentare in Europa Occidentale
L'analisi comparata delle imprese di abbigliamento e articoli sportivi in Europa Occidentale (Italia esclusa) per vendite, profitti/perdite, numero di addetti, nel 2014....
 
Zalando Privé per un focus di clienti ancora più distinto con offerte sui migliori brand fashion
La società tedesca leader di e-commerce, nata nel 2008 costituita da oltre 1.500 brand che offre un’ampia scelta di abbigliamento, scarpe e accessori per uomo, donna e bambino, lancia in Italia Zaland...
 
ZARAInditexAbbigliamentoEsternoProntoModaFashion.jpg
Inditex, vendite per 20,9 miliardi
Continua la corsa del gruppo Inditex che, complici i nuovi negozi e le vendite on line, ha archiviato il bilancio fiscale 2015, chiuso al 31 gennaio 2016, con la più elevata crescita di profitti degli...
 
CentriCommercialiOutletFashionRetailAbbigliamentoProntoModaM.jpg
I brand della moda al centro
Lo sbarco in Italia dell’irlandese Primark, in concomitanza con l’attesa apertura del nuovo centro commerciale di Arese, ha contribuito a vivacizzare il mercato: altre catene del fast fashion hanno gi...
 
Saldi e abbigliamento: come possono i dettaglianti competere con i big player della moda on line?
Commenti dei lettori alla riflessione apparsa sulla copertina del 02/16 I dettaglianti dell’abbigliamento (quattro su cinque secondo Confcommercio) vorrebbero posticipare l’avvio dei saldi invernali a...
 
1.jpg
Uno sguardo sulle collezioni 2016-17
Il mutamento dello scenario globale, riconducibile alle turbolenze politiche, economiche e finanziarie acuitesi nel corso dell’anno, ha inevitabilmente prodotto una revisione al ribasso delle stime di...
 
Il tessile secondo Carrefour
Carrefour punta sul tessile come una leva di differenziazione: l’insegna ha messo a punto un nuovo concept per il reparto abbigliamento a marchio proprio e con brand terzi, per proporre un’offerta sim...
 
Abbigliamento uomo-donna in franchising: il fatturato 2014
Secondo il rapporto Assofranchising, il fatturato 2014 del settore abbigliamento uomo-donna in franchising ammonta a 1.546.972 mgl di euro, pari al 6,66% sul totale....
 
Tempi di pagamento a due velocità
Secondo le recenti rilevazioni della Cgia di Mestre, 3,4 milioni di imprese italiane sono afflitte dal problema del ritardo nei pagamenti: il 76% del totale nazionale, a causa dei mancati incassi, ha ...
 
 
Pagina 2
Leggi altre notizie