02/11/2015
Largo Consumo 11/2015 - pagina 7 - Notizia breve - 1/5 di pagina
 
 

Zwilling rileva le pentole Ballarini

Accadimenti aziendali: Ballarini di Rivarolo Mantovano (MN), sinonimo di pentole di alta qualità, passa alla divisione ‘cucina’ di Zwilling J.A. Henkels . Con sede a Solingen (Renania) il gruppo – 650 milioni di giro d’affari - è nato nel 1731 ed è leader nella posateria, coltelleria, utensili da cu [...] Leggi tutto

Accadimenti aziendali: Ballarini di Rivarolo Mantovano (MN), sinonimo di pentole di alta qualità, passa alla divisione ‘cucina’ di Zwilling J.A. Henkels. Con sede a Solingen (Renania) il gruppo – 650 milioni di giro d’affari - è nato nel 1731 ed è leader nella posateria, coltelleria, utensili da cucina e per il beauty (manicure, pedicure ecc.). Il suo raggio d’azione vanta filiali commerciali in 12 nazioni, fra le quali Stati Uniti, Canada, Giappone, Taiwan, Cina, Danimarca, Francia, Italia.  Ha inoltre partecipazioni in 11 aziende del settore a livello europeo e internazionale, oltre a 11 monomarca e 200 shop in shop nel nostro Continente.

Ballarini, creata nel 1889, ha un fatturato stimato in 75-80 milioni di euro e una produzione annua che supera i 9 milioni di pezzi.

Secondo una nota ufficiale «con l'acquisizione di questa azienda italiana, Zwilling si ripromette di ampliare notevolmente la propria quota di a livello mondiale nel settore degli strumenti di cottura antiaderenti, in particolare le padelle. Le due società intendono sfruttare al meglio le sinergie nell'organizzazione distributiva a livello internazionale e utilizzare appieno le capacità produttive dello stabilimento di Rivarolo Mantovano”.

 
Autore: Redazione di Largo Consumo
 
Tag argomenti: Casalinghi Pentole Posate e forbici
 
Leggi tutto
Contenuto fruibile tramite registrazione
Tag citati: Ballarini Zwilling J.A. Henkels

Notizie correlate

Percorsi di lettura correlati