italiano italiano English English
29/08/2019
Largo Consumo 07/08 - 2019 - Notizia breve - Pubblicato on line - Redazione di Largo Consumo
 
 
B2B

Würth apre la Casa della vite

Würth, nata nel 1963 e conosciuta a livello mondiale per la viteria e per i prodotti di fissaggio e montaggio, propone a Castenedolo (Bs) la Casa della vite, un nuovo concept che si rivolge alla clientela B2B in modo diverso e innovativo rispetto agli altri 160 punti di vendita italiani del gruppo, che diventeranno 170 entro la fine dell’anno. A differenza degli altri negozi tradizionali dell’azienda, che hanno in stock circa 1.000 referenze tra quelle a più alta rotazione, presso la Casa della vite vi sono 5.000 prodotti, di cui l’80% del settore viteria. È possibile trovare anche prodotti di gamma difficili da reperire sul mercato, come i bulloni M24, oltre a utensili correlati quali trapani e pinze. Oltre a ciò, la Casa della vite offre al cliente progetti su commessa, rendendo così [...]

Nell'articolo:

  • Würth Italia in cifre (2018)

Würth, nata nel 1963 e conosciuta a livello mondiale per la viteria e per i prodotti di fissaggio e montaggio, propone a Castenedolo (Bs) la Casa della vite, un nuovo concept che si rivolge alla clientela B2B in modo diverso e innovativo rispetto agli altri 160 punti di vendita italiani del gruppo, che diventeranno 170 entro la fine dell’anno.

A differenza degli altri negozi tradizionali dell’azienda, che hanno in stock circa 1.000 referenze tra quelle a più alta rotazione, presso la Casa della vite vi sono 5.000 prodotti, di cui l’80% del settore viteria. È possibile trovare anche prodotti di gamma difficili da reperire sul mercato, come i bulloni M24, oltre a utensili correlati quali trapani e pinze.

Oltre a ciò, la Casa della vite offre al cliente progetti su commessa, rendendo così possibile l’acquisto di quantità di prodotto anche minime, insieme alla possibilità di ricevere la consegna in cantiere in solo 4 ore entro un raggio di 20 km.

Roberto Paglierani, responsabile della vendita retail e membro della direzione generale di Würth Italia ha così commentato l’apertura: «La prima Casa della vite nasce a Brescia perché questa è la 1a città italiana per numero di realtà collegate alla minuteria metallica. Würth Italia crede molto in questo territorio, tanto che ci sono 2 ulteriori aperture previste nella Provincia bresciana entro il 2020. Riguardo al concept Casa della vite, è già previsto un 2° store a Vicenza, la 2a piazza nazionale. Nei nostri progetti futuri Padova, Bergamo e Milano, con la volontà di rispondere alle esigenze di tutto il Nord Italia».

Würth Italia in cifre (2018)
Pdv
160
collaboratori
3.500
tecnici venditori
2.500
fatturato
503,5 mln €
Fonte: elaborazione di Largo Consumo su dati aziendali
 
 
Registrati per leggere il contenuto
 
Tag argomenti: Layout e Format Ferramenta e utensileria Bricolage e Fai da te Adesivi, colla e attaccatutto Illuminotecnica e Lampadine
 
Tag citati: Casa della vite, Roberto Paglierani, Würth

Notizie correlate

Percorsi di lettura correlati