italiano italiano English English
12/06/2019
Largo Consumo 04/2019 - Notizia breve - Pubblicato on line - Redazione di Largo Consumo
 
 
Recupero

Vicino il traguardo dei 2 milioni di tonnellate di legno riciclato

Il traguardo dei 2 milioni di tonnellate è ormai vicino. Per la precisione, sono 1.932.583 le tonnellate di legno raccolto e avviato a riciclo nel 2018 dal sistema Rilegno (Consorzio nazionale per il recupero e il riciclo degli imballaggi di legno) con un incremento dei volumi del 7,74% sull’anno precedente e una percentuale del 63% nel riciclo degli imballaggi di legno (gli imballaggi nuovi immessi sul mercato nel 2018 hanno superato i 3 milioni di tonnellate), un vero primato considerando che l’obiettivo fissato dall’Unione Europea per il riciclo degli imballaggi di legno è del 30% al 2030...

All'interno dell'articolo:

Tabella – I numeri di Rilegno

Il traguardo dei 2 milioni di tonnellate è ormai vicino. Per la precisione, sono 1.932.583 le tonnellate di legno raccolto e avviato a riciclo nel 2018 dal sistema Rilegno (Consorzio nazionale per il recupero e il riciclo degli imballaggi di legno) con un incremento dei volumi del 7,74% sull’anno precedente e una percentuale del 63% nel riciclo degli imballaggi di legno (gli imballaggi nuovi immessi sul mercato nel 2018 hanno superato i 3 milioni di tonnellate), un vero primato considerando che l’obiettivo fissato dall’Unione Europea per il riciclo degli imballaggi di legno è del 30% al 2030.
La gran parte di tutto questo legno riciclato è costituito da pallet, imballaggi industriali, imballaggi ortofrutticoli e per alimenti, ma una parte importante, pari a 642.470 tonnellate, proviene dalla raccolta urbana realizzata attraverso le convenzioni attive con oltre 4.500 Comuni italiani. Da sottolineare poi l’attività di rigenerazione dei pallet, fondamentale in ottica di prevenzione: sono state ben 780mila le tonnellate, ovvero circa 56 milioni i pallet usati, ripristinati per la loro funzione originaria e reimmessi sul mercato.
A livello territoriale è la Lombardia a fare la parte del leone con 504.290 tonnellate (il 26% del totale), seguita dall’Emilia Romagna con 242.504 ton. e dal Piemonte con 197.602 ton. Questi, in sintesi, i numeri sull’attività svolta nel 2018 da Rilegno, approvati dall’Assemblea annuale tenutasi nella sede di Cesenatico.
Una gestione efficiente del riciclo del legno che rappresenta non solo un impegno per un mondo sempre più sostenibile, ma anche una risorsa economica, dando vita a una vera economia circolare importante per il Paese. Il riciclo consente al legno di intraprendere un nuovo ciclo di vita, generando nuova materia e quindi nuovi prodotti. Il 95% del materiale legnoso riciclato viene utilizzato per la creazione di pannelli truciolari, linfa vitale per l’industria del mobile, e altri prodotti come pallet block, blocchi di legno cemento per l’edilizia, pasta di legno destinata alle cartiere e compost.

I numeri di Rilegno
2.000 consorziati
416 piattaforme di raccolta private
13 impianti di riciclo
4.541 Comuni convenzionati
impatto economico stimabile in circa 1,4 miliardi di euro
6 mila posti di lavoro
Fonte: elaborazione di Largo Consumo su dati aziendali
 
 
Registrati per leggere il contenuto
 
Tag argomenti: Ambiente Legno Riciclo Raccolta differenziata Materie prime
 
Tag citati: Rilegno, Unione Europea

Notizie correlate