27/06/2016
Largo Consumo 06/2016 - Approfondimento - pagina 20 - 1 pagina - Francesca De Vecchi
 
 
Carne artificiale

Verso il pollo in provetta

Se vogliamo continuare a nutrirci di carne – sostengono gli esperti – non sembra esserci altra via d’ uscita del ricorso a sistemi alternativi di produzione di fonti proteiche, altrimenti nei prossimi 35 anni non saremo in grado di rispondere alle crescenti richieste. Da tale consapevolezza nascono il progetto di un gruppo di ricercatori diretti dal professore di fisiologia Mark Post, che consiste nel produrre carne animale con una tecnica di ingegnerizzazione delle cellule tissutali bovine, e quello della Modern Agriculture Foundation, organizzazione non-profit nata all’ inizio del 2014 in Israele, che sta concludendo la prima fase degli studi di fattibilità per la produzione in provetta di petti di pollo, sotto la guida di Amit Gefen della Tel Aviv University.

 
 
Abbonati per leggere il contenuto
 
Tag argomenti: Innovazione Avicoli e cunicoli
 
Tag citati: ABS News, Churchill, Fao, Gefen Amit, Mc Gewon Richard, Post Mark, Tel Aviv University, The Modern Agriculture Foundation, The strand Magazine

Notizie correlate

Percorsi di lettura correlati